udinese-napoli-presentazione
|

Udinese-Napoli: vietato fermarsi per gli uomini di Sarri

Udinese-Napoli rappresenta un’ulteriore tappa nell’inseguimento degli uomini di Sarri alla Juventus in questa appassionante corsa scudetto. Infatti, dopo la vittoria della Juventus per 1-0 (l’ennesimo!) contro l’Empoli, il Napoli, ancora una volta, si trova nella difficile situazione psicologica di dover rispondere alla vittoria dei bianconeri. Una cosa non facile, visto l’inseguimento partenopeo va avanti da ormai due mesi, senza che la Juventus mostri alcun cedimento. Per questo motivo la partita del Friuli rappresenta un’ulteriore prova di maturità per Higuain e compagni

udinese-napoli-formazioni-diretta-streaming.

UDINESE-NAPOLI PROBABILI FORMAZIONI

Gigi De Canio ha convocato 23 giocatori per la sfida contro il Napoli, dovendo però rinunciare a Di Natale, che è quindi out dall’anticipo dell’ora di pranzo di domenica. Ecco i giocatori convocati dall’Udinese: Portieri: Karnezis e Meret. Difensori: Adnan, Armero, Danilo, Edenilson, Felipe, Heurtaux, Pasquale, Piris, Wague e Widmer. Centrocampisti: Badu, Balic, Fernandes, Hallfredsson, Kuzmanovic, Iniguez e Lodi. Attaccanti: Matos, Perica, Thereau e Zapata.

Questi, invece, i convocati di Sarri: I convocati: Reina, Gabriel, Rafael, Hysaj, Maggio, Ghoulam, Strinic, Regini, Albiol, Chiriches, Koulibaly, Valdifiori, Allan, Jorginho, Hamsik, David Lopez, Grassi, Chalobah, El Kaddouri, Callejon, Insigne, Mertens, Gabbiadini, Higuain.

A preoccupare Sarri ci sono solo le condizioni di Reina; il portiere spagnolo non è in grandissima forma, è reduce da qualche fastidio muscolare, ma sabato ha svolto gran parte della rifinitura. Il tecnico del Napoli si è detto comunque fiducioso – eventualmente – delle possibili alternative al portiere spagnolo: «Pepe è importantissimo per noi – ha garantito Sarri – ma abbiamo a disposizione uno come Gabriel che l’anno scorso ha vinto la B ed e’ un grande prospetto, nonché Rafael che ha vinto la Libertadores. Non possiamo preoccuparci più di tanto, non è detto che non giochi, ma se non dovesse esserci sappiamo che a quel punto sarebbero affidabili sia Gabriel che Rafael. Pepe ha fatto una buona parte dell’allenamento, partirà con noi ma dipenderà dalle sue sensazioni se giocherà oppure no».

UDINESE NAPOLI DIRETTA STREAMING

Sarà possibile seguire Udinese Napoli, oltre che in tv su Mediaset Premium e su Sky, anche in streaming, anche radiofonico. Giornalettismo fornirà lo streaming audio di Radio Rai.

UDINESE-NAPOLI DIRETTA LIVE

Su Giornalettismo.com sarà possibile seguire anche Udinese-Napoli in diretta, tramite i nostri aggiornamenti live, in tempo reale.

 

TAG: Calcio, Serie A