Sondaggi Roma 2016
|

Sondaggi Roma 2016, testa a testa: Raggi al 22%, Giachetti al 21,3 e Meloni al 19,8

Gli ultimi sondaggi sui candidati alle Elezioni Amministrative 2016 a Roma

Virginia Raggi, Roberto Giachetti e Giorgia Meloni racchiusi in appena 3 punti percentuali. È questo il risultato dell’ultimo sondaggio sulle intenzioni di voto alle Elezioni 2016 a Roma, una rilevazione effettuata dalla società specializzata in sondaggi Izi spa tra il 14 e il 16 marzo su un campione di 1.186 cittadini della Capitale, pubblicata stamane sulle pagine dell’edizione romana di Repubblica.

 

Elezioni Roma 2016: M5S e la gran corsa dei candidati alle Comunarie

 

SONDAGGI ROMA 2016, PER IZI RAGGI IN VANTAGGIO DI 0,7 PUNTI SU GIACHETTI

Il sondaggio (di cui si parla in un articolo a firma di Giovanna Vitale) segnala la candidata a sindaco per il Movimento 5 Stelle, al 22% di consensi, il deputato Pd al 21,3. e la leader nazionale di Fratelli d’Italia, al 19,8. Più indietro, con minori o nulle possibilità di arrivare al ballottaggio, tutti gli altri aspiranti sindaco. Guido Bertolaso, candidato di Forza Italia penalizzato dalla spaccatura del centrodestra e dalla discesa in campo della Meloni, non va oltre il 16,3%. Alfio Marchini, indipendente sostenuto anche dai centristi di Area Popolare, si ferma al 6,3. L’ex primo cittadino Ignazio Marino, sostenuto da liste civiche, porterebbe a casa invece secondo Izi solo il 6,3. Francesco Storace, La Destra, il 4,1%. Stefano Fassina, Sinistra Italiana, il 3,9.

SONDAGGI ROMA 2016, PER IPR E TECNÈ RAGGI AVANTI DI 3 O UN SOLO PUNTO

I dati pubblicati da Repubblica Roma confermano il testa a testa già emerso dai sondaggi realizzati dagli istituti demoscopici Ipr Marketing e Tecné diffusi nel corso della puntata di Porta a Porta di mercoledì 16. Nel dettaglio Ipr ha indicato Raggi al 26% di consenso contro il 23 di Giachetti, il 15 di Meloni, il 15 di Bertolaso, l’11 di marchini, il 6 di Fassina e il 3 di Storace. Secondo Tecné (interviste del 14-16 marzo) invece, se si votasse oggi la Raggi otterrebbe il 25% dei voti, Giachetti il 24, Meloni il 14, Bertolaso il 15, Marchini il 10, Fassina l’8 e Storace il 2.

Al secondo turno, in caso di ballottaggio tra la candidata del M5S e l’aspirante sindaco sostenuto dal Pd, sarebbe la prima a prevalere. Secondo Ipr al secondo turno la sfida tra Raggi e Giachetti finirebbe 57 a 43. Per Tecné il risultato del voto sarebbe invece 55% a 45%.

(Foto: ANSA / GIORGIO ONORATI)