|

Elezioni Roma 2016, lite nel M5S per l’iniziativa di Lombardi e De Vito

Elezioni Roma 2016. La scelta del candidato sindaco del Movimento 5 Stelle nella Capitale non è prima di malumori tra diversi gruppi di attivisti. Rischia di creare un caso la partecipazione ad un della deputata Roberta Lombardi e l’ex consigliere comunale Marcello De Vito, già candidato alla carica di primo cittadino alle Amministrative 2013. I due esponenti domani mattina saranno ad un’iniziativa organizzata al III Municipio che ha il sapore di campagna elettorale.

 

Segui lo speciale: Elezioni 2016

 

ELEZIONI ROMA 2016, MALUMORI NEL MOVIMENTO 5 STELLE

I malumori all’interno del Movimento sono nati perché la partecipazione di Lombardi e De Vito romperebbe l’ordine di scuderia di non esporsi prima della pubblicazione dei 218 video degli aspiranti sindaco. Ne parla Mauro Favale su Repubblica Roma:

Un classico appuntamento anti-degrado che, però, rischia di spostare i fragili equilibri del MoVimento romano che imputa a De Vito e alla Lombardi (che De Vito sponsorizza nella corsa alla candidatura a sindaco) di essere venuti meno a un ordine di scuderia e a un mantra ripetuto a più riprese all’interno dei 5 Stelle, e ribadito anche da Alessandro Di Battista, membro del Direttorio: «I candidati partono tutti alla pari».
Soprattutto per questo, sarebbe stato opportuno attendere la metà di febbraio prima di partire con la campagna elettorale. Aspettare, insomma, almeno la pubblicazione online dei video dei 218 autocandidati al Campidoglio che, proprio in questi giorni, dovrebbe essere resi disponibili sul web. I tempi che si è dato l’ufficio comunicazione parlano di domenica o, al massimo, l’inizio della prossima settimana. A quel punto, sulla piattaforma on line dei 5 Stelle gli aspiranti consiglieri comunali e candidati sindaco saranno conosciuti e votabili dagli iscritti al blog di Beppe Grillo.

(Foto di copertina da archivio Ansa)