amministrative 2016 antonio bassolino
|

Amministrative 2016, il Pd ora cerca l’anti-Bassolino

La partita delle candidature Elezioni 2016 entra nel vivo anche a Napoli. Dopo la discesa in campo alle primarie Antonio Bassolino, il Pd si è messo a caccia di un candidato alternativo all’ex sindaco ed ex governatore della Campania. Il Nazareno guarda con interesse ad alcuni rappresentanti del mondo del lavoro e della società civile. Ne parla Conchita Sannino su Repubblica:

Ma sono tre, le storie che piacciono di più a Roma. Sono i profili di Dario Scalella, cinquantenne imprenditore e campione di start-up, l’uomo che con pochi ingegneri temerari ha dato vita all’elicottero superleggero K4A, un gioiellino che ha conquistato cinesi e arabi, e per il quale già due anni fa si scomodò il premier Renzi, visitando l’officina all’estrema periferia orientale di Napoli dove questo sogno ha visto la luce; in pista c’è anche Celeste Condorelli, manager, proprietaria di una nota clinica cittadina e anche donna impegnata nel sociale. Dettaglio non irrilevante: tra i suoi sostenitori più accesi vi sarebbe proprio quell’Andrea Cozzolino, europarlamentare Pd nonché ex potente assessore regionale fedelissimo a Bassolino (e candidato delle primarie scandalo del 2011), che in questa tornata troverebbe politicamente una sponda nel governatore De Luca per “uccidere” politicamente il vecchio padre. L’altra opzione porta all’avvocato Claudio Botti, penalista e intellettuale di sinistra. Nomi che seguono ai rifiuti già opposti sia dal presidente degli industriali di Napoli, Ambrogio Prezioso, sia di Paolo Siani, il pediatra fratello del giornalista ucciso dalla camorra, Giancarlo, che oggi guida la Fondazione regionale che si occupa di vittime innocenti della criminalitò organizzata.

Più difficile la strada che porta a rappresentanti del Pd, come il deputato ex Sel Gennaro Migliore e Francesco Nicodemo. Si resta in attesa anche delle mosse del presidente della Regione Vincenzo De Luca, ora indebolito dall’avviso di garanzia per i presunti favori ad un funzionario della Sanità.

 

SEGUI LO SPECIALE DI GIORNALETTISMO: ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2016: LE COMUNALI CITTÀ PER CITTÀ

 

(Foto di copertina: ANSA / CESARE ABBATE)