|

Chiara Francini sarà la madrina del Torino Film Festival

Sarà Chiara Francini a condurre le serate di apertura e chiusura del Torino Film Festival. La 33esima edizione verrà inaugurata il 20 Novembre al Lingotto con la proiezione in anteprima del film Suffragette di Sarah Gavron e si concluderà otto giorni dopo con l’assegnazione dei premi.

«Sono lieta che Chiara Francini, attrice che ammiro e che sta riscuotendo sempre più successo ed elogi di pubblico e critica al cinema come in televisione, mi affianchi con la sua verve e la sua professionalità nel presentare il programma del festival» ha commentato Emanuela Martini, direttore del festival.

«Torino è una città che adoro e mi riempie di gioia partecipare a questa edizione del suo festival, prestigioso e al tempo stesso originale e coraggioso – dice la regina della commedia – Ho conosciuto il TFF anni fa da spettatrice, ci sono tornata per ragioni professionali e adesso, come madrina, cercherò di metterne in risalto la qualità e l’inconfondibile identità».

CHIARA FRANCINI –

Nata a Firenze, e laureata in Lettere con una tesi in italianistica, Chiara Francini inizia la sua carriera in teatro, per poi passare alla televisione e al cinema. Si fa notare sul piccolo schermo come interprete di moltissimi ruoli tra film, serie e fiction (Gente di mare 2, Le segretarie del sesto, Tutti pazzi per amore 2, La donna Velata, Colorado e Mtv Awards Italia). Al cinema viene diretta, tra gli altri da Leonardo Pieraccioni, Spike Lee, Fausto Brizzi, Alessandro Genovesi e Neri Parenti. Nel 2011 vince il Premio Guglielmo Biraghi come Migliore attrice dell’anno.

[FotoCredit: Getty]