|

La Francia inaugura il suo Pentagono

La costruzione dell’Hexagone Balard, subito soprannominato le Balardgone echeggiando il più famoso Pentagone americano, è partita nel 2011, affidata a Opale, un consorzio d’imprese guidato da Bouygues che comprende anche Thales, Dalkia e Sodexo, che si è assunto anche l’onere della sua gestione. Inaugurato oggi dal presidente Hollande, il complesso sorge nel 15° arrondissement parigino su un’area di 16 ettari e mezzo ed è destinato a contenere 9.300 persone e i comandi di esercito aviazione, marina, della Direction générale de l’armement (DGA) e di altri servizi. Al di sotto dell’edificio principale si sviluppa un bunker ipertecnologico, all’esterno i muri sono in grado di resistere al tiro di armi pesanti. L’edificio esibisce anche la più vasta copertura fotovoltaica della capitale francese (5.000 mq) e per una volta pare che anche le previsioni dei costi siano state rispettate, mantenendo il costo di funzionamento dell’edificio entro la somma delle spese della dozzina di siti che è andato a sostituire. Non mancano tuttavia le polemiche su alcuni costi e persino sulla pulizia degli ambienti, che secondo gli inquilini che ne hanno preso possesso prima dell’inaugurazione ufficiale, lascerebbe a desiderare. (Foto JOEL SAGET/AFP/Getty Images)

 LEGGI ANCHE: Francia: la guerra all’Isis sbarca in tv con 4 spot choc

TAG: Francia