aereo russo caduto
|

Aereo russo caduto in Sinai: «Registrati suoni insoliti prima dell’incidente»

Continuano le indagini sull’incidente dell’aereo russo caduto in Sinai. Stamane era stato riferito che i satelliti avrebbero rilevato una fonte di calore poco prima dell’incidente. Adesso Interfax riporta una nuova occorrenza che, se confermata, potrebbe aggiungere indizi utili a capire cosa accaduto.

AEREO RUSSO CADUTO IN SINAI, I RUMORI

Secondo Interfax, ripresa da The Independent, nella scatola nera sarebbero stati registrati dei suoni “insoliti” nella cabina di pilotaggio, poco prima dell’incidente. Dice Independent che dalle prime rilevazioni delle registrazioni, dopo normali discussioni di routine, nella cabina di pilotaggio si sarebbero avvertiti rumori insoliti poco prima della scomparsa dei veivolo dai radar. Sempre Interfax riporta che pare ci fosse “una situazione d’emergenza sull’aereo” che avrebbe “colto di sorpresa l’equipaggio” non lasciando loro il tempo di chiedere aiuto.