Motogp Gp Valencia
|

MotoGp Valencia: la Fim convoca piloti e team dopo i fatti di Sepang

Mancano pochi giorni alle prime prove del Gp di Valencia e la Motogp torna a parlare di quanto accaduto a Sepang tra Valentino Rossi e Marc Marquez e tirare le somme di una sfida che ha coinvolto il mondo delle due ruote al completo: piloti, manager, squadre, tifosi, organizzazione.

Motogp Gp Valencia
(Gettyimages)

 

MOTOGP GP VALENCIA, TUTTI A RAPPORTO DA VITO IPPOLITO E CARMELO EZPELETA

Per questo la Federazione Internazionale di Motociclismo, Fim, si è mossa per evitare che le tensioni possano sfociare in atti inconsulti sul circuito del Ricardo Tormo. Il Bureau Permanente della Fim, composto da Vito Ippolito, presidente della Federazione, e Carmelo Ezpeleta, chief executive della Dorna Sports, ha deciso di riunire i piloti e i team manager della MotoGp per giovedì 5 novembre a Valencia alle 15,30, il giorno antecedente le prime prove libere. La decisione, confermata in una nota, è stata presa “a seguito degli eventi che si sono verificati durante il Gp della Malesia e dei successi sviluppi nelle settimane seguenti e date le circostanze eccezionali”. Per questo la tradizionale conferenza stampa è stata annullata.

 

LEGGI ANCHE: MotoGP: Valentino Rossi può ancora vincere il Mondiale se…

 

MOTOGP GP VALENCIA, FINE DELLE POLEMICHE DI SEPANG TRA VALENTINO ROSSI E MARC MARQUEZ?

La Fim vuole chiarire quindi una volta per sempre quanto accaduto a Sepang mettendo in chiaro la propria posizione dopo lo scontro fisico e verbale tra Valentino Rossi e Marc Marquez oltre alle polemiche innescate dai media nelle ore e nei giorni successivi alla gara. Si spera anche di mettere a tacere le polemiche che hanno visto coinvolta la Yamaha, Honda, lo sponsor Repsol e le opinioni dei singoli piloti, Jorge Lorenzo incluso. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

TAG: MotoGp