Tavecchio insulta ebrei e omosessuali
|

Tavecchio insulta ebrei e omosessuali: ora deve andare a casa

Il presidente della Figc Carlo Tavecchio è nuovamente nei guai. Questa volta, in un colloquio con un sito – soccerlife – insulta omosessuali ed ebreiE’ un’esclusiva del Corriere della Sera. Il sito del quotidiano milanese riporta in un video la registrazione di quanto dice Tavecchio

 

Le parole di Tavecchio sono chiarissime, anche se in qualche modo “suggerite” dall’intervistatore. Il presidente della Figc prima si scaglia contro un “ebreaccio” che avrebbe comprato la sede della lega calcio dilettanti, per poi affermare che gli ebrei è «meglio tenerli a bada»· Non contento, Tavecchio ne ha anche per gli omosessuali: «teneteli lontani da me, io sono normalissimo».

Interpellato dallo stesso Corriere, Tavecchio si difende così: «Sono evidentemente vittima di un ricatto, non ricordo le parole usate in quella conversazione, che potrebbe essere manipolata».