consigli per ciclisti
|

Ciclisti: 10 consigli per sopravvivere all’inverno e all’autunno

Consigli per i ciclisti

, in autunno e inverno la pioggia, il fango e il buio rendono particolarmente pericoloso andare in bicicletta. Ci sono però modi per minimizzare i rischi, seguendo alcuni pratici consigli che permettono di utilizzare questo divertente mezzo di trasporto anche quando il tempo in teoria lo sconsiglierebbe.

    • 1. Luci accese. La nebbia, la pioggia e il tramonto a metà pomeriggio rendono particolarmente difficile visualizzare bene la strada. Per questo è fondamentale accendere le luci, tra l’altro un obbligo normativo. Per illuminare meglio la strada è opportuno che la luce sia collocata in modo tale da cadere a 10 metri dalla ruota.
    • 2. Abbassare la velocità. L’asfalto viscido è particolarmente insidioso durante l’autunno. Per questo è consigliabile ridurre la velocità normale, per essere più pronti nell’affrontare eventuali difficoltà impreviste.
    • 3. Pedalare con attenzione. Questo consiglio vale in teoria per tutto l’anno, ma in autunno e in inverno bisogna considerare con ancora maggior attenzione gli eventuali errori degli altri ciclisti. Ecco perché è richiesto uno sforzo ulteriore per controllare la strada ogni volta che ci sono incroci o sorpassi con altre persone in bicicletta.
    • 4. Utilizzare gomme invernali. Il cambio di pneumatici è consigliabile anche in bicicletta, oltre che per l’automobile. Nella ruota posteriore il rischio di scivolamento è particolarmente elevato. Le gomme invernali sono realizzate con mescola apposita, adatta a evitare scivolamenti.

LEGGI ANCHE


Come non farsi rubare la bicicletta

Cosa rischia chi va in bicicletta con le cuffie

  • 5. Diminuire la pressione dei pneumatici. Chi non cambia le gomme per mettere quelle invernali sulla bicicletta dovrebbe quantomeno ridurre la pressione dei pneumatici che utilizza. In questo modo aumenta la dimensione della gomma, che permette maggior aderenza e stabilità.
  • 6. Abbassare la sella. Per poter reagire con più velocità, è opportuno abbassare la sella di alcuni centimetri. Così si può mettere piede a terra con prontezza in caso di necessità, per non far cadere la bici o rimanere in equilibrio.
  • 7. Montare pedali antiscivolo. Diverse aziende offrono l’opportunità di montare speciali pedali antiscivolo, che permettono ai ciclisti di non perdere contatto con il pedale in caso di pioggia.
  • 8. Cura regolare. Tutte le parti della bici devono essere oliate con regolarità, per proteggerle meglio da umidità, sporco o dal sale invernale. Particolarmente importante è oliare la catena, così come controllare con regolarità l’illuminazione.
  • 9. Scegliere un abbigliamento adatto. Vestiti chiari così come giubbini catarifrangenti garantiscono maggior sicurezza.
  • 10. Utilizzare la strada al posto della ciclabile. In Italia le piste ciclabili sono sempre più diffuse, ma la loro illuminazione così come la loro cura è talvolta lacunosa. In inverno o in situazione di assenza di luce è opportuno percorrere le strade invece che una ciclabile.

Photo credit: JULIAN STRATENSCHULTE/AFP/Getty Images