papa francesco romero
|

«Papa Francesco ha un tumore»: il mistero dell’elicottero della clinica di San Rossore

Papa Francesco ha un tumore? La notizia è stata messa in prima pagina dal Quotidiano Nazionale in mattinata dopo che la Sala Stampa del Vaticano, buttata giù dal letto in tarda notte, aveva dovuto smentire qualsiasi fondatezza della notizia: il Papa non sta male, “il Papa svolge sempre senza interruzione la sua intensissima attività in modo assolutamente normale”, ha dichiarato padre Federico Lombardi, direttore della Sala Stampa Vaticana, aggiungendo che la diffusione di notizie di questo genere sarebbe da ritenersi “gravemente irresponsabile e non degna di attenzione”.

PAPA FRANCESCO E IL TUMORE, IL MISTERO DELL’ELICOTTERO

In mattinata il fluire di notizie non si ferma. In Sala Stampa Vaticana, fra gli addetti ai lavori, domina una buona dose di scetticismo riguardo alla notizia data dal Resto del Carlino, dal Giorno e dalla Nazione, le tre gambe del QN. In particolare sembrerebbe non tornare un punto: l’elicottero sul quale il Pontefice sarebbe atterrato alla Clinica San Rossore per farsi visitare dal luminare della neurochirurgia, il professor Takanori Fukushima, non esisterebbe. Spiega la questione Francesco Antonio Grana, sul Fatto Quotidiano.

Ciò che non convince nella ricostruzione, dove è riportata in modo impreciso anche l’età di Bergoglio, è il riferimento all’elicottero con “le insegne giallo-bianche”. Il Vaticano, infatti, non ha elicotteri, pur avendo un eliporto all’interno del suo piccolo Stato. Per gli spostamenti del Papa e dei suoi più stretti collaboratori sono utilizzati sempre quelli dell’Aeronautica militare che, però, fanno base a Ciampino e non all’interno delle mura Leonine. Quando, per esempio, il 28 febbraio 2013, nel suo ultimo giorno di pontificato, Benedetto XVI lasciò per sempre il Palazzo Apostolico, fu un elicottero dell’Aeronautica militare a portarlo a Castel Gandolfo dove seguì il conclave che elesse Bergoglio.

Ed ecco la foto in questione, dalla quale in effetti si vedono evidentemente le scritte “Repubblica Italiana” sulla fiancata.

papa francesco tumore elicottero

In tarda mattinata le agenzie diffondono una nuova versione della storia dell’elicottero, appresa da “ambienti vicini alla clinica”: sarebbe stato il luminare a chiedere alla clinica un mezzo aereo, e sarebbe giunto di persona in Vaticano da Pisa per visitare il Santo Padre, emettendo la diagnosi di cui parla il QN. Dal Vaticano si fa sapere che l’unico viaggio di elicottero partito dalle Mura Leonine verso la Toscana è stato quello “per il sopralluogo logistico in preparazione della visita del Papa a Prato e a Firenze per il prossimo 10 novembre”.

(Photocredit copertina: Getty Images)