marcello dell'utri
|

Giunta Immunità del Senato: «Ok a intercettazioni su Marcello Dell’Utri»

La Giunta per le Immunità del Senato ha detto si all’utilizzo delle intercettazioni tra Marino Massimo De Caro, ex direttore della biblioteca Girolamini e l’ex senatore di FI Marcello Dell’Utri. Il tribunale di Napoli aveva chiesto di poter utilizzare queste intercettazioni il 28 luglio scorso. Il caso riguardava dei testi antichi trafugati dalla biblioteca di Napoli.

LEGGI ANCHE: Dell’Utri, sequestrati 20mila libri antichi. Indagine per ricettazione

MARCELLO DELL’UTRI: I TESTI TRAFUGATI DALLA BIBLIOTECA DI NAPOLI

– Si tratta del tesoro di circa 20mila libri, messo sotto sequestro dai Carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Monza, su richiesta della Procura della Repubblica di Milano. Volumi di importante rilevanza storica – alcuni anche del Cinquecento – e documenti archivistici, datati tra il XV ed il XIX secolo, considerato il vero patrimonio dell’ex braccio destro di Silvio Berlusconi. Dell’Utri risulta indagato con l’accusa di ricettazione ed esportazione (o importazione) illecita all’estero di opere d’arte.

(copertina foto Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)