|

George R. R. Martin ha presentato un nuovo libro, ma non è della saga di Game of Thrones

I fan attendono da anni il sesto libro dei sette che dovrebbero comporre la saga di Song of Ice and Fire, dalla quale è stata tratta la fortunata serie televisiva Game of Thrones, prodotta dalla HBO.

 

KNIGHT-289x439

GAME OF THRONES DEVE FARE SENZA MARTIN –

«Il cavaliere dei sette regni » così il titolo dell’ultima fatica letteraria di Martin, non è quindi l’atteso (dal 2011) seguito della saga del Trono di Spade, ma una raccolta di racconti precedenti, quasi dei prequel. Dal 2011 a oggi Martin non ha certo riposato, si è anzi dedicato a moltissimi progetti, con la compiacenza di HBO, ma sembra quasi aver evitato scientificamente di mettersi al lavoro sulla saga e di fornire ai fan il tanto atteso seguito.

LEGGI ANCHE: Il finale di Game of Thrones (secondo Loras Tyrell)

LA HBO HA TIRATO DRITTO CON GAME OF THRONES –

La casa produttrice però è andata avanti con la produzione della serie e ora si trova a dover improvvisare senza più potersi appoggiare al copione imbastito da Martin sui libri. Una delusione anche per i fan, sia per i lettori che per gli spettatori, che temono di perdere l’influenza di Martin sulla serie e con essa gran parte del divertimento e del gusto.