Joseph Blatter
|

Fifa, Joseph Blatter sospeso provvisoriamente per 90 giorni

Joseph Blatter è stato provvisoriamente sospeso dal comitato etico della Fifa per 90 giorni. Lo afferma la Bbc. La decisione arriva dopo l’apertura il mese scorso da parte del procuratore generale svizzero di un procedimento penale nei confronti del 79enne Presidente della Federazione. Contestualmente non hanno preso alcuna decisione sulla sospensione di Michel Platini.

Joseph Blatter
(Dennis Grombkowski/Getty Images)

JOSEPH BLATTER: LE ACCUSE

Joseph Blatter è accusato di aver firmato un contratto “sfavorevole” per la Fifa e di aver versato pagamenti irregolari all’attuale presidente della Uefa, Michel Platini. Entrambi hanno negato qualsiasi tipo di irregolarità. La decisione finale sulla vicenda verrà presa giovedì da Hans Joachim Eckhert, capo del Comitato Etico della Fifa. Klauss Stohlker, collaboratore di Joseph Blatter, ha detto che il Presidente è “calmo” e che al momento non è ufficialmente sospeso. Lo stesso “Sepp” aveva detto in un’intervista ad un giornale tedesco che sarebbe stato condannato «per un crimine senza prove».

 

LEGGI ANCHE: «La BBC può finanziare la mafia di Blatter alla Fifa? »

 

JOSEPH BLATTER: COINVOLTO ANCHE PLATINI

Nello specifico l’indagine condotta in Svizzera riguarda un accordo sui diritti tv che sarebbe stato siglato nel 2005 tra la Fifa e Jack Warner, già presidente della Concacaf, la Federazione calcistica del Nord e Centro America e dei Caraibi. Inoltre emergerebbe un pagamento di circa 2 milioni di Franchi Svizzeri ricevuto nel 2011 da Platini e pagato da Blatter, soldi definiti dalle parti “una valida compensazione” per i nove anni precedenti di lavoro. Le autorità svizzere, a proposito di Platini, lo ritengono sia un testimone sia una persona sotto accusa nell’ambito di un’indagine sulla corruzione all’interno della Fifa. (Photocredit copertina Philipp Schmidli/Getty Images)