Augustus Sol Invictus
|

Augustus Sol Invictus, il candidato senatore che avrebbe bevuto il sangue di una capra

Che succede se un candidato Senatore della Florida sacrifica una capra bevendone il suo sangue? Sembra assurdo ma a quanto pare è ciò che ha fatto Augustus Sol Invictus, avvocato 32enne che, come riporta Gq, avrebbe davvero sacrificato l’animale. Sol Invictus corre per il seggio lasciato da Marco Rubio, candidato alla corsa alla Casa Bianca.

Augustus Sol Invictus

AUGUSTUS SOL INVICTUS, L’ACCUSA DI AVER SACRIFICATO LA CAPRA

Allora, cosa sarebbe accaduto? Augustus Sol Invictus, avvocato membro del Florida Libertarian Party, è accusato di aver sacrificato con un rituale una capra in una cerimonia pagana. La notizia sarebbe venuta alla luce dopo la denuncia di Adrian Wyllie, a capo dell’associazione politica, che si è dimesso giovedì per protesta sia per la storia della capra sia per essere contrario alla posizione dell’avvocato, sostenuto dai supremazionisti bianchi nonostante abbia quattro figli ispanici. Wyllie ha accusato Sol Invictus di praticare il “Thelema”, una forma rituale basata sugli insegnamenti di Aleister Crowley. Peraltro Invictus sarebbe stato cacciato dalla Ordo Templi Orientis per aver brutalmente squartato una capra.

 

LEGGI ANCHE: Le armi negli Usa dal 2001 hanno ucciso 400.000 persone. I terroristi neanche 4000

AUGUSTUS SOL INVICTUS AVREBBE CONFERMATO?

Ed a quanto pare Augustus Sol Invictus avrebbe davvero sacrificato la capra in questione bevendone il suo sangue. O almeno questo è quello che avrebbe detto all’Orlando Sentinel. Ha solo rifiutato di dire che si trattava di un’azione “sadica” perché, sembra, secondo lui non esiste sadismo nell’uccidere una capra e berne il sangue. Il rito, sempre secondo l’Orlando Sentinel, sarebbe stato compiuto nel corso di un viaggio spirituale condotto dall’avvocato due anni fa quando camminò dalla Florida al deserto del Mojave. Inoltre Augustus Sol Invictus avrebbe detto di essere stato espulso dalla Ordo Templi Orientis per motivi politici.

AUGUSTUS SOL INVICTUS, CHI E’?

Ma sopratutto chi è “Augustus Sol Invictus”? Sappiamo solo che si tratta di un avvocato di 32 anni che ha cambiato nome. La sua identità precedente? Non è dato saperlo. L’unica cosa certa è che tutto dipende da un’operazione dell’autorità antidroga Usa, la Dea, che ha influenzato la sua famiglia. Difficilmente, sempre secondo Gq, Augustus Sol Invictus avrà la minima possibilità di essere eletto.