|

Eric Cantona torna a Manchester per un film sul nuoto sincronizzato

Eric Cantona torna a Manchester, ma la direzione non sarà quella dell’Old Trafford. Il “calciatore del secolo” interpreterà il ruolo da protagonista in un film sul nuoto sincronizzato chiamato The Mermaid Men (Gli uomini della sirena). Come spiegato dallo stesso Cantona al Guardian il lungometraggio ricorderà “The Full Monty”, perché il suo personaggio sarà un disoccupato che tenterà di formare una squadra di nuoto sincronizzato nell’Inghilterra degli anni ’80. Il suo personaggio spera di vincere un concorso internazionale in onore della moglie morta.

Le riprese inizieranno a luglio e l’ex attaccante dello United ha già iniziato a studiare il suo personaggio prendendo lezioni di nuoto. “The Mermaid Men” sarà il suo 30esimo film, tra quelli da interprete e quelli da regista. Dietro la macchina da presa ci sarà Stéphane Giusti che utilizzerà un cast interamente britannico.

Dopo essersi ritirato dal mondo del calcio, all’età di 30 anni, Cantona si è dedicato intensamente alla cinematografia, recitando in pellicole di successo come “Elizabeth”, assieme a Cate Blanchett e in “Le Deuxieme souffle” al fianco di Monica Bellucci. Il calciatore aveva già fatto ritorno a Manchester nel 2008 con il film “Il mio amico Eric”, dedicato proprio ai Red Devils. Nel 2014 ha recitato nel film western danese “The Salvation” accanto a Mads Mikkelsen.

«Mi sento molto più felice nel mondo della fantasia – aveva detto l’anno scorso Cantona- forse c’è un desiderio di fuga dalla realtà. La vita reale è buona come fonte di ispirazione, ma mi sento più a mio agio nell’immaginario».