|

Chi c’è dietro gli Oscar fatti con i Lego

Si chiama Nathan Sawaya e oltre a essere l’animatore della mostra itinerante  The Art of the Brick, che si propone d’avvicinare il pubblico all’arte della costruzione con i mattoncini danesi, è a sua volta un artista del mattoncino e autore degli Oscar fatti di Lego gialli visti nelle mani di diversi attori durante la notte degli Oscar.

Dove stavano a pieno diritto, visto che durante la serata è stata messa insieme la representazione di «Everything Is Awesome» da The Lego Movie.

 

“Everything Is Awesome”