Il ladro che spiega come non farsi derubare

Incarcerato, fornisce alla polizia un elenco di misure di protezione per le famiglie Quando il ladro ha anche una coscienza....

Incarcerato, fornisce alla polizia un elenco di misure di protezione per le famiglie

Quando il ladro ha anche una coscienza. Giardini con ciottoli rumorosi, segnali di “attenti al cane”, allarmi e telecamere a circuito chiuso – anche se falsi – sono ottimi deterrenti per dissuadere gli intrusi, secondo Leon Reid.

LADRO PREMUROSO - Reid, che ha consegnato la nota alla polizia prima di essere incarcerato per cinque anni, ha suggerito che la sua lista venisse aggiunta al testo dei volantini per la prevenzione della criminalità. La polizia crede che il ladro, di New Cross nel sud di Londra, abbia “ripulito” almeno 70 appartamenti, senza mai forzarne uno, sin dal 2006. Reid è stato arrestato solo dopo che il suo DNA è stato ricollegato a due svaligiamenti del mese scorso. Il 32enne ha ammesso l’irruzione in un appartamento, chiedendo di prenderne in considerazione altre 29.

LA LISTA - La nota consegnata alla polizia contiene un gran numero di consigli utili per proteggersi dai ladri: creare una superficie rumorosa davanti a porte e cancelli, ad esempio utilizzando sassi per i giardini, minacciare la presenza di grossi cani in casa (anche se non ci sono), utilizzare una bella illuminazione anche notturna, mettere in bella vista veri o finti allarmi, utilizzare sensori di movimento che causano l’accensione di luci, utilizzare cancelli e pareti anti-arrampicamento e utilizzare una telecamera a circuito chiuso sono tutti elementi che fanno desistere i ladri. Sembrano suggerimenti banali, ma quante di queste misure avete preso in considerazione prima d’ora per proteggervi?