|

Le app che ti dicono quanto tempo sprechi con lo smartphone

Quante volte al giorno vi capita di guardare lo smartphone? Una dozzina? Di più? L’Huffington Post riporta che vi sono svariate nuove applicazioni che vi dimostreranno come questa cifra sia molto più alta di quanto immaginiate.

Foto: Sean Gallup/Getty Images
Foto: Sean Gallup/Getty Images

MOMENT – Moment  è un’app che vi permette di capire quanti minuti al giorno passate consultando il vostro smarthphone, oltre a contare il numero delle volte che lo sbloccate. Potete stabilire un limite temporale di utilizzo del telefono e Moment, che costa 4,99 $, vi dirà quando avete raggiunto quella soglia. L’app è stata creata dallo sviluppatore iOS Kevin Holesh, dopo che si è reso conto di star perdendo troppo tempo su Twitter: tra i 45 e i 55 minuti al giorno. «Quando si utilizza il telefono si ha una strana percezione del tempo, che passa più rapidamente», ha detto Holesh. Secondo i dati Nielsen, nel 2013 gli adulti statunitensi hanno passato sullo smartphone 60 minuti al giorno durante i giorni lavorativi e circa 10 minuti al giorno nel fine settimana, per un totale di più di 30 ore al mese di media. Media che nel 2011 era di sole 18 ore al mese.

Leggi anche: «La tecnologia non sostituisce l’amore»: lo spot che vuole farti commuovere

CHECKY E MENTHAL – Se invece vi basta sapere quante volte accedete al telefono, potete scaricare Checky, un’app per iPhone e Android. Il creatore dell’app, Alex Tew, ha detto che quando ha creato Checky sbloccava il telefono circa 180 volte al giorno, ora la cifra si assesta intorno a 100. Checy permette di condividere i propri risultati sui social media, e Tew ha notato che vi sono persone che controllano il proprio smartphone anche più di 200 volte al giorno «Tutto ciò è abbastanza folle», ha detto Tew, «Le persone sono davvero dipendenti». Checky inoltre vi dice quali sono i posti in cui controllate maggiormente il telefono. Un’altra app chiamata Menthal vi fa sapere quante volte sbloccate il telefono, quante volte aprite determinate applicazioni e quante volte ricevete ed effettuate chiamate. Se credete di essere dipendenti dal vostro smartphone, forse scaricare una di queste applicazioni potrà esservi utile per capire se siete davvero dipendenti dalla tecnlologia e in quel caso, iniziare a disintossicarvi.

(Photocredit: Lintao Zhang/Getty Images &