Boulevard, il film di Robin Williams che non vedremo al cinema
|

Boulevard, l’ultimo film di Robin Williams che forse non vedremo al cinema

Uno degli ultimi film di Robin Williams potrebbe non arrivare mai al cinema. La notizia, ripresa dall’Indipendent, ha un che di clamoroso, visto sopratutto il successo ottenuto tra i critici della pellicola in questione, Boulevard, dopo la proiezione in anteprima al Tribeca film festival di New York. I produttori non sono riusciti a trovare un distributore per la pellicola.

Boulevard, il film di Robin Williams che non vedremo al cinema
(Lapresse-AP Photo/Starpix, Dave Allocca)

MANCA UN DISTRIBUTORE – Williams, morto suicida lo scorso agosto, quindi circa tre mesi dopo la proiezione, interpreta il personaggio di Nolan Mack, un uomo che fa fatica ad accettare la sua sessualità dopo aver scoperto di essersi innamorato di un gay. La pellicola però rischia di non arrivare mai al cinema in quanto i produttori, che avevano programmato l’uscita per i mesi scorsi, sono improvvisamente a corto di denaro. A tal proposito una fonte ha riferito al Mirror che ad oggi sembra impossibile che il film, Boulevard, possa arrivare nelle sale cinematografiche anche se tutto il cast, attori compresi, si è impegnato per trovare una soluzione.

 

LEGGI ANCHE: Robin Williams e il videomessaggio mandato alla ragazza malata di cancro

 

I PROSSIMI FILM CON ROBIN WILLIAMS IN USCITA – Nonostante l’incidente che ha visto protagonista Boulevard, Robin Williams vivrà ancora al cinema grazie a tre pellicole destinate all’uscita nei prossimi mesi. Arriverà nelle sale a dicembre «Una notte al museo 3 – Il segreto del faraone», anticipato a novembre da «Merry Friggin’ Christmas» mentre nel 2015 Williams sarà il doppiatore di un cane nel film inglese «Absolutely Anything», diretto da Terry Jones, membro dei Monty Phyton.