|

Windows 10: le novità del sistema operativo Microsoft

Non ci sono mai stati troppi dubbi in merito sul fatto che la nuova versione di Windows sarebbe stata simile a Windows 7. Windows 10, così si chiama il nuovo sistema operativo, è un Windows 7 con le caratteristiche di Windows 8 che funzionano al meglio: la modalità Snap, delle belle applicazioni e un app store che funziona su tutti gli schermi, dai telefoni ai televisori, passando per l’XBox. Windows 10 non ha una schermata di avvio così diversa da prima com’era quella di Windows 8, infatti troverete la maggior parte delle cose che vi servono nel menù Start, riporta The Verge.

WINDOWS 10 – Sul nuovo Windows si riusciranno a gestire fino a quattro app contemporaneamente, sfruttando le capacità multitasking del sistema. Inoltre, Windows 8 era stato molto criticato in quanto era un sistema operativo dedicato ai dispositivi touch. L’interfaccia di Windows 10 invece cambia a seconda che mouse e tastiera siano collegati o meno.

WINDOWS 10, LE APPLICAZIONI – Microsoft ha anche modificato il modo in cui si possono usare le applicazioni in Windows 10: a differenza di quanto accadeva su Windows 8, sarà possibile utilizzarle come le finestre dei normali programmi, quindi senza coprire ed escludere completamente il desktop.

Leggi anche: Microsoft dà un assaggio del nuovo Windows

WINDOWS 10, I DESKTOP VIRTUALI – Inoltre si potranno creare più desktop virtuali sui quali disporre diverse finestre e contenuti. Ciò vi permette di organizzare il lavoro al meglio, anche quando ci si trova ad operare con schermi di dimesione limitate. Grazie ad un’icona nella barra delle applicazioni si potrà facilmente passare da un desktop all’altro. Il nuovo Windows sarà lanciato ufficialmente nel 2015, nel frattempo è possibile provarlo in anteprima iscrivendosi all’Insider Program. La versione di Windows 10 è naturalmente in fase di prova e verrà implementata nei prossimi mesi.

(Photocredit: screesnhot via Youtube/Windows)