|

iPhone 6: i prezzi in Italia e le offerte dei vari operatori

iPhone 6 e iPhone 6 Plus sono arrivati ufficialmente anche in Italia: se le caratteristiche tecniche dei due nuovi modelli dello smartphone di Apple erano già note a tutti fin dalla presentazione dello scorso 9 settembre, da oggi i potenziali acquirenti possono studiare anche i prezzi e le offerte dei vari operatori telefonici, che come di consueto offrono il nuovo iPhone in abbinamento a un contratto telefonico.

 

Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images
Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images

IPHONE PREZZI ITALIA: IL LISTINO – Si parte dai prezzi di listino, che per iPhone 6 da 4,7 pollici – ovvero quello grande come il precedente modello – variano da 729 euro (16GB); 839 euro (64GB) e 949 euro (128GB). IPhone 6 Plus – la versione più grande da 5,5 pollici – costa 839 euro nella versione da 16GB, 949 euro per quella da 64 e 1059 euro per la versione da 128 GB.

IPHONE PREZZI ITALIA: LE OFFERTE DI TIM – La strategia adottata da Telecom non cambia: iPhone 6 viene venduto in abbinamento a un contratto di 30 mesi, Tim Special Unlimited a 49 euro al mese, che offre chiamate e sms illimitati verso tutti gli operatori e 3GB di traffico Internet al mese. A questo bisogna aggiungere 10 euro mensili per la versione da 16 GB, o 15 euro per la versione da 64 e 128 GB (ma per la versione da 128 c’è anche un costo iniziale di 99 euro). Stesso discorso per iPhone 6 Plus, per il quale il sovrapprezzo è di 15 euro mensili, più una anticipo di 99 euro per la versione da 64GB. Per gli utenti Tim che scelgono l’opzione della ricaricabile – cioè senza i 49 euro mensili – sono disponibili tre opzioni: iPhone 6 (16GB) a 99 euro iniziali più 20 euro mensili, iPhone 6 (64 GB) a 99 euro iniziali più 25 euro mensili e iPhone 6 Plus (16GB) a 99 euro iniziali più 25 euro mensili. Il tutto sempre per 30 mesi.

LEGGI ANCHE: iPhone 6: viaggio nella fila per comprarlo

IPHONE PREZZI ITALIA: LE OFFERTE DI VODAFONE – Con l’uscita di iPhone 6 Vodafone cambia strategia, e mette a disposizione quattro diversi abbonamenti: Relax Mini, Relax e Relax Completo. Per quando riguarda la versione da 16GB, si pagherà un anticipo iniziale di 99,99 euro e un sovrapprezzo di 15 euro per Relax Mini, 10 euro per Relax, e zero euro per l’abbonamento Relax Completo. A questo bisogna poi aggiungere il canone dell’offerta, che varia tra i 29 e i 75 euro al mese. Per le versioni a 64 e 128 GB aumenta solo il costo iniziale: 199,99 euro per il 64GB e 299.99 per il 128 GB. Per IPhone 6 Plus aumenta il contributo iniziale, che arriva a 299,99 euro.

GERARD JULIEN/AFP/Getty Images
GERARD JULIEN/AFP/Getty Images

IPHONE PREZZI ITALIA: LE OFFERTE DI VODAFONE (RICARICABILE) – Per gli utenti Vodafone che scelgono l’opzione della ricaricabile, i costi per iPhone 6 sono così ripartiti:

– iPhone 6 (16GB): 139,99 euro + 20 euro mensili
– iPhone 6 (64GB): 239,99 euro + 20 euro mensili
– iPhone 6 (128GB): 339,99 euro + 20 euro mensili
– iPhone 6 Plus (16GB): 149,99 euro + 23 euro mensili
– iPhone 6 Plus (16GB): 249,99 euro + 23 euro mensili
– iPhone 6 Plus (16GB): 349,99 euro + 23 euro mensili

IPHONE PREZZI ITALIA: LE OFFERTE DI 3 – Anche Tre offre diverse soluzioni, particolarmente vantaggiose per chi utilizza il traffico dati: gli abbonamenti si chiamano Top Unlimited (30 euro mensili) e Top Unlimited Plus (40 euro mensili). Sempre per 30 mesi. A questo bisogna poi aggiungere l’anticipo, che varia in base al modello di iPhone scelto: 

– iPhone 6 (16GB) 100 euro per Top Unlimited e zero euro per Top Unlimited Plus
– iPhone 6 (64GB) 200 euro per Top Unlimited e 100 euro per Top Unlimited Plus
– iPhone 6 (128GB) 300 euro per Top Unlimited e 200 euro per Top Unlimited Plus

Per iPhone 6 Plus il costo mensile rimane invariato, mentre l’anticipo aumenta di 100 euro in tutte le versioni. Per quanto riguarda l’offerta ricaricabile, invece, Tre sceglie di renderla disponibile solo per la versione da 16GB e con una ricarica automatica da 30 euro mensili. A cambiare è il costo iniziale: 150 euro per iPhone 6 e 250 euro per il 6 Plus.

(Photocredit copertina: Pablo Blazquez Dominguez/Getty Images)