Simoncelli, Nonciclopedia è da condannare?

Se lo chiedono gli utenti di Twitter. E si dividono L’enciclopedia satirica del web finisce di nuovo nella bufera. Dopo...

Se lo chiedono gli utenti di Twitter. E si dividono

L’enciclopedia satirica del web finisce di nuovo nella bufera. Dopo la battaglia legale avviata da Vasco Rossi per le battute pubblicate ai suoi danni, Nonciclopedia incassa le accuse del popolo dei social network. Gli utenti di Twitter sono indignati per la pubblicazione di frasi che ironizzano sulla tragica morte del motociclista Marco Simoncelli, scomparso ieri in gara durante il Gp di Sepang, in Malesia.

GLI INDIGNATI - “Ennesima caduta per Marco Simoncelli. Ma ha promesso che questa è l’ultima”, “Disastroso terremoto in Turchia. Le vittime verranno commemorate con una foto di Simoncelli”, è stato scritto ieri su Nonciclopedia. “Non mi piace ciò che hanno scritto #spinoza e #nonciclopedia sulla morte di Simoncelli, così fra l’altro fanno il gioco di chi gli dà contro”, commenta qualcuno su Twitter. “Ironia spicciola di Nonciclopedia sul povero Simoncelli”, ha scritto Fabrizio. Mentre Simone proponeva un nuovo hashtag: “Perché non facciamo #Nonciclopediamerda?”. E mentre Teresa accusava: “Nonciclopedia che scherza sulla morte di Simoncelli… se la poteva anche risparmiare questa, eh ._.”