|

«Hello Kitty non è un gatto»

Hello Kitty non è quello che si è sempre pensato. Anzi, il celebre pupazzo della Sanrio (creato negli Stati Uniti nel 1976) è più umana di quanto si pensi. Christine R. Yano, antropologa della University of Hawaii, sta curando una mostra di Hello Kitty al Japanese American National Museum a Los Angeles. Sanrio ha corretto la sceneggiatura seguita da Yano per l’esposizione. L’antropologa aveva incentrato tutto sul personaggio descrivendolo per quello che fisicamente è: un gatto. Sbagliando.

hello kitty gatto ragazza

UNA RAGAZZA BRITISH – «Mi hanno corretto, con grande fermezza», spiega al Los Angeles Times. «Una correzione che Sanrio ha fatto per questo spettacolo. Hello Kitty non è un gatto. Lei è un personaggio dei cartoni animati. Lei è una bambina. Lei è una amica, ma non un gatto. Non è stata mai rappresentata a quattro zampe. Cammina e si siede come una creatura a due zampe. Lei ha un suo gatto e si chiama Charmmy Kitty». Così presumibilmente Hello Kitty è in realtà una ragazza inglese di nome Kitty. Figlia di George and Mary White secondo il Times ha perfino un suo segno zodiacale: è uno scorpione.

(Immagini pezzo e copertina Getty Images)