|

Oktoberfest, bordelli in festa

A Monaco di Baviera le prostitute si preparano ad una crescita esponenziale della loro attività

Si è aperta oggi la famosissima Oktoberfest a Monaco di Baviera. La festa all’aperto più grande al mondo è uno degli eventi turistici più popolari della Germania. Durante la quindicina di giorni della Oktoberfest Monaco viene letteralmente invasa da milioni di persone che vogliono bere e festeggiare nell’enorme prato dove si svolge la manifestazione. L’afflusso mostruoso di turisti significa anche molte opportunità lavorative per le prostitute che lavorano nella metropoli bavarese.

ARRIVANO I CLIENTI – Un video pubblicato sul sito della Süddeutsche Zeitung, il più importante quotidiano della regione, pubblicato proprio a Monaco di Baviera, illustra il boom di affari per il sesso a pagamento. Durante l’Oktoberfest i visitatori si vogliono divertire, e una capatina nei locali a luci rosse è abitudine consueta. Nel video viene intervista una prostituta, Kira, che racconta di come le meretrici locali preparino  pubblicità apposita, su internet, con i flyer e tramite il passaparola, prima del popolare evento. L’Oktoberfest è il periodo più favorevole per la loro attività, e va sfruttata fino in fondo. Anche perchè la città bavarese ospita più prostitute di Amburgo, la metropoli celebre per il suo quartiere a luci rosse.

TUTTI IN FESTA – La prostituta intervistata da SZ spiega di non aver avuto particolari problemi coi clienti ubriachi, anche se alcune sorprese possono sempre capitare. La città si prepara all’Oktoberfest pensando anche al divertimento a luci rosse. Un proprietario di un locale di lap dance sottolinea come la presenza di ballerine sarà aumentata di molto durante i giorni dell’evento. La polizia controllerà che il divertimento a sfondo sessuale rimanga nel confine delle regole. A Monaco di Baviera la prostituzione è vietata in pubblico, e ci sono aree delimitate dove è possibile praticarla.