|

Papa Francesco e la “parabola” del ragazzo tutto tatuato

Per far comprendere l’importanza del dono del consiglio, Papa Francesco, durante l’Udienza Generale, ha raccontato un episodio avvenuto nel Santuario di Lujan. «Io ricordo una volta, ero nel confessionale – ha detto a braccio – e una coda lunga davanti, nel Santuario di Lujan, la diocesi di quel vescovo che è lì, e c’era nella coda un ragazzotto, tutto moderno con i tatuaggi… Ed è venuto per dirmi cosa gli succedeva. Era un problema grosso, difficile. “E tu che faresti? Io ho raccontato tutto questo alla mia mamma e mia mamma mi ha detto: Vai dalla Madonna e lei ti dirà cosa devi fare”. Ecco – ha sottolineato – una donna che aveva il dono del consiglio».

papa-francesco-1-620x480

Leggi anche: «Vi spiego perché Papa Francesco farà sposare i preti»

«IL DONO DEL CONSIGLIO» – «Non sapeva come uscire dal problema del figlio – ha continuato Papa Francesco – ma ha indicato la strada giusta: «Vai dalla Madonna e lei ti dira». Questo è il dono del consiglio. Non dire: «Ma, questo…’. Lasciare che lo Spirito parli». «E quella donna – ha continuato – umile, semplice, ha dato al figlio il consiglio più vero, il consiglio più bello, perché questo ragazzo mi ha detto: “Io ho guardato la Madonna e ho sentito che devo fare questo, questo, questo”. Io non ho dovuto parlare. Tutto la mamma, la Madonna e il ragazzo. Questo è il dono del consiglio. Voi mamme che avete questo dono, chiedete questo dono per i vostri figli: il dono di consigliare i figli. È un dono di Dio».