|

Oliviero Toscani a La Zanzara: «La Chiesa è un club sadomaso»

«Ho studiato dai preti e per salvaguardare la mia integrità fisica ho dovuto lottare. Vorrei sapere chi non ha subito molestie da parte dei preti». Oliviero Toscani si sfoga ai microfoni de La Zanzara, sparando a zero sulla Chiesa che definisce «un club sadomaso» e sul Vaticano che bolla come «la più grande organizzazione omosex del mondo».

Oliviero Toscani

«CHIUNQUE HA STUDIATO DAI PRETI LO SA» – Il fotografo parla ai microfoni del programma Radiofonico di Radio24, partendo dai tentativi di molestie subiti da parte di un sacerdote: «Durante una messa – racconta Toscani – Ho anche accusato un confessore che mi palpava. È venuto fuori un casino. Chiunque abbia studiato in collegio di preti sa di cosa parlo. Non ho subito veri e propri atti di violenza perché sono stato veloce ad evitarli».

«LA CHIESA? UN CLUB SADOMASO» – E Toscani ne ha anche per la Chiesa, che descrive in toni piuttosto coloriti: «Pensate di essere un extraterrestre che atterra in Italia ed entra in una chiesa cattolica. Vedi uno inchiodato alla croce, un altare con dei bambini nudi che volano. Lui non sa che sono angeli. Poi vedi quell’altro sanguinante, ce n’è di tutti i gusti. Io credo che un club sadomaso non sia così all’avanguardia. La Chiesa sembra un club sadomaso. Anch’io mi sento offeso da questa iconografia cattolica».

 

LEGGI ANCHE: Carlo Taormina shock: «I gay hanno anomalie fisiche e mentali»

 

«WOJTYLA? UN ASSASSINO» – «Infine l’attacco al Vaticano e allo strapotere degli uomini: «Ma voi donne – attacca Toscani – non vi arrabbiate per questo club di maschi? Ma non avete la stessa parità di diritti? Il Vaticano è la più grande organizzazione omosessuale, la più grande associazione maschilista». E di Papa Bergoglio dice: «Parla come mio nonno 60 anni fa e non gli dava retta nessuno. Dice delle banalità e delle cose così normali che viene da pensare: ma in questi anni che c***o ci hanno detto questi papi? E poi fanno santo Wojtyla che era contro il preservativo in Africa. Ha fatto dei disastri, un assassino. Uno che dice in un posto dove c’è l’Aids di non usare il preservativo…».

(Photocredit: LaPresse)