|

La ragazza che soffre di drunkoressia

Tio.ch tratta l’argomento della drunkoressia, condizione che si ha quando le persone tendono a sostituirele calorie che potrebbero ricavare dal cibo con l’acol. Riporta degli spezzoni di intervista di una ragazza che soffre di questo problema «Io voglio solo essere magra, accettata… accettarmi» e ancora  «Ho cominciato a bere un bicchiere di birra, o a volte di vino, invece di pranzare. Compenso in questo modo le calorie del cibo. Racconta inoltre di aver letto di questa pratica su internet «Ho letto di questa possibilità su internet, l’ho trovata cool. Provando questo metodo mi sento anche rilassata, dimentico le angosce che devo sopportare ogni giorno. A volte bastano pochi sorsi e sono ubriaca, mi accorgo che sto facendo una cosa sbagliata ma… non riesco a smettere. Ho bisogno di un aiuto medico». Cos’è di preciso la drunkoressia? Chi colpisce? Tio.ch lo ha chiesto alla dottoressa Vesna Tomissich responsabile Disturbi del comportamento alimentare dell’Ospedale regionale di Mendrisio.

alcol

COME ANORESSIA E BULIMIA – Per la Tomissich ,a drunkoressia non è una malattia, ma un comportamento alimentare da associare ad anoressia e bulimia «Chiaramente è un modo di fare dannoso che si può riscontrare nelle persone che hanno già un disturbo alimentare. In poche parole vuol dire astenersi dal cibo per poter bere alcol, sempre sulla base delle dinamiche psicologiche negative, disfunzionali, che conosciamo nel contesto di un disturbo alimentare». L’alcol può servire a calmare l’ansia, in alcuni casi di bulimia le persone bevono alcol per poi espellere il cibo con il vomito.

Leggi anche: Drunkorexia: la nuova “dieta” killer made in Usa

I RISCHI – Uno dei rischi della drunkoressia è che una ragazza può facilmente sviluppare una dipendenza da alcol, cosa che complica il tutto perché i medici devono prima curare la dipendenza da alcol e poi dedicarsi ai disturbi alimentari. Queste persone sviluppano spesso forme di depressione, diventano ansiose, arrivano a cambiare il proprio carattere e si isolano. Con la drunkoressia vengono lesi tutti gli organi, a partire dal cervello ad arrivare fino alle ossa, cuore, reni, fegato. Si può anche sviluppare una cirrosi epatica, i capelli si rovinano e anche la pelle, ma non solo: anche i nervi potrebbero riportare danni e causare delle neuropatie.