|

La bufala del dinosauro clonato

La foto di un cangurino, nome e cognome di un’amica a vestire la dichiarazione della scienziata ed ecco gia confezionata da news-hound.org la notizia della clonazione di un dinosauro. Notizia succosa, che infatti è stata ripresa da parecchi in giro per il mondo, soprattutto tra quanti evitano anche la pi elementare verifica.

clone dinosauro

CI SONO CADUTI IN PARECCHI – Il cangurino nell’immagine ha convinto molti, anche se NewsHound è un sito noto per la rielaborazione fantasiose, in po’ come da noi il Corriere del Mattino/Giornale del Corriere e se la povera Gemma Sheridan era già stata nominata come fonte a validare un’altra bufala.

LEGGI ANCHE: La “Pompei animale” in Cina e il mistero dei fossili svelato

NON SI PUÓ FARE  – Bufala che però non ha fondamento scientifico, perché il DNA si degrada in qualche centinaio di anni, anche nelle migliori condizioni di conservazione, mentre quello dei dinosauri dovrebbe essersi mantenuto intatto per oltre 60 milioni di anni affinché possa esser giunto fino a noi e possa essere utile ad esperimenti d’ingegneria genetica.