|

Le escort ai politici per gli appalti a Potenza

Il Fatto Quotidiano ci racconta oggi un’inchiesta in Basilicata che vede tra i protagonisti Rocco Fiore, consigliere comunale Pd di fede renziana

TRA I VIAGGI “incriminati” c’è proprio quello del novembre 2012, quando Fiore parte con l’imprenditore lucano Bartolo Santoro, in direzione Firenze: la meta è la convention di Matteo Renzi per le primarie del Pd. Il punto è che a sostenere le spese, 900 euro circa, fu proprio Santoro, indagato con Fiore per corruzione. Gli altri due viaggi riguardano Bologna e San Salvo, in provincia di Chieti e, nella ricostruzione degli inquirenti, l’imprenditore sostenne spese “extra” per la compagnia femminile portata tra stanze d’albergo e locali notturni.

escort politici appalti potenza

L’indagine, secondo l’articolo di Chiara Daina e di Antonio Massari, è in corso e da qualche mese i pm seguono un’altra pista:

Almeno tre ragazze che, in cambio d’un posto di lavoro, sarebbero state offerte a uomini di potere in cambio di favori. La procura lucana l’ha chiesto – in un interrogatorio di settembre – all’assessore al turismo del Comune di Potenza, Luciano De Rosa, politico del centrosinistra lucano.