|

Quello che scambia la poliziotta per una spogliarellista

Aveva passato una giornata intera al pub con i suoi amici e, bicchiere dopo bicchiere, non si è accorto che nel locale era entrata una poliziotta. Quando ha messo a fuoco l’agente, ha pensato che fosse una spogliarellista venuta apposta per lui con un bizzarro abito di scena e, ubriaco, ha cominciato a ballare in modo provocante davanti a lei, colpendola con un asciugamano. Per tutta risposta la poliziotta l’ha arrestato.

 poliziotta-spogliarellista

«ECCO LA MIA SPOGLIARELLISTA!» – Protagonista di questa storia, raccontata dal Telegraph, è Paul Harbord un 27enne di Peterlee, in Inghilterra, che pochi giorni prima di Capodanno aveva deciso di concedersi un’allegra sbronza insieme ai suoi amici in un pub poco distante da casa. Ma la sbronza è diventata qualcosa di più che «allegra» e nel locale è entrata una poliziotta per capire cosa stesse succedendo. Poco prima, gli amici di Harbord gli avevano detto di aspettarsi «una sorpresa» e il giovane, alla vista della donna, ha pensato che si trattasse di una stripper: «Ecco la mia spogliarellista!» avrebbe urlato nel bel mezzo del locale.

 

LEGGI ANCHE: I 10 momenti più odiosi di una festa quando tu sei l’unico sobrio – Foto

 

IN MANETTE – Dopo aver ballato qualche secondo e averle sventolato un asciugamano da bar davanti al naso, Harbord  si è reso conto dell’errore. Troppo tardi: le manette erano già scattate per oltraggio a pubblico ufficiale. Rinviato a giudizio, è stato condannato a sei mesi di detenzione con la condizionale.

 

(Photocredit: Getty Images, foto di repertorio)