|

Meredith, Amanda e Raffaele: la storia del delitto di Perugia in 10 foto-tappe

Il 1 novembre 2007 Meredith Kercher, una studentessa inglese di 22 anni, veniva assassinata a Perugia, città dove era arrivata attraverso il programma Erasmus. Quel giorno si è aperto un caso giudiziario che dura da anni e che coinvolge tre paesi. Al centro del processo la studentessa americana Amanda Knox e lo studente italiano Raffaele Sollecito, condannati, poi assolti e nuovamente condannati con la sentenza arrivata ieri, che annulla il verdetto d’appello. Mentre Amanda, da Seattle, fa sapere tra le lacrime di «essere pronta a combattere fino alla fine» per sostenere la propria innocenza.

(Photocredit: Getty Images e LaPresse)