|

La stalla che esplode per il gas delle mucche

Esplode una stalla i Germania, la causa nel metano prodotto dalla digestione delle mucche, poi innescato da una scarica statica.

 MethaneCow

UN GRAN BOTTO – Un curioso incidente ha scosso la quiete di una fattoria di Rasdorf, nel centro della Germania. Secondo il comunicato della polizia locale, è successo che il metano rilasciato dagli animali abbia finito per accumularsi nella stalla per motivi ignoti e infine prendere fuoco, probabilmente a causa dell’elettricità statica. Il bilancio delle vittime è fortunatamente lieve: una delle mucche ha riportato ustioni lievi, mentre parte del tetto è stato danneggiato dalle fiamme.

PRODUCONO MOLTO GAS – La produzione media giornaliera di metano da parte dell’apparato digestivo di una mucca è stimata in circa 500 litri e nella stalla tedesca ce n’erano 90. Un problema conosciuto quello dell’emissione di metano da parte degli erbivori, tanto che si calcola che sicuramente l’allevamento estensivo di questi animali influenza in parte il fenomeno del riscaldamento globale, il metano è un gas a potentissimo effetto serra, anche maggiore a quello della CO2, e le mucche ne emettono parecchio, principalmente dalla bocca, solo una parte minima esce al termine dell’intestino.

LEGGI ANCHE:

MEGLIO PREVENIRE – L’intervento dei pompieri ha permesso la messa in sicurezza della stalla, dove ora sono stati installati sensori per evitare il pericolo di una ripetizione dell’incidente durante i lavori. Un dispositivo del quale in futuro probabilmente si doteranno anche i proprietari dell’allevamento.