|

Mariella Russo: la donna che non ha soldi per pagarsi le cure

“E’ forse una colpa essere malati? L’unica speranza rimasta sono i cittadini italiani. Lo Stato, per quanto ci riguarda, ci ha abbandonato, non esiste piu'”. E’ lo straziante appello che Giuseppe Spadaro, marito di Mariella Russo, giovane ventottenne ragusana affetta da Mcs, rivolge e che sta facendo il giro del web, commuovendo migliaia di cittadini. Mariella Russo e’ ricoverata a Londra, presso la struttura ospedaliera Breakspeare e rischia, qualora non si riescano a trovare i fondi per saldare il ricovero, che non le vengano dati i vaccini, fondamentali per continuare a vivere.

MARIELLA RUSSO: LA DONNA CHE NON HA SOLDI PER LE CURE – “Noi paghiamo le tasse, siamo in regola con tutto – sottolinea Giuseppe Spadaro -, pur mettendo a serio rischio il pane a tavola, come dobbiamo fare? Pretendiamo troppo, chiedendo che il diritto alle cure di Mariella sia garantito dallo Stato? Abbiamo pagato, sino ad oggi, praticamente la meta’ di ogni ricovero (oltre 24 mila euro), per ben cinque ricoveri. Adesso non possiamo piu’ e non sappiamo dove sbattere la testa”. Il marito della giovane ventottenne non nasconde la sua rabbia. “Oggi mi rivolgo agli italiani, aiutate mia moglie. Lo Stato, i suoi rappresentanti, i deputati, gli onorevoli, i senatori, hanno fatto orecchie da mercante e ci hanno totalmente abbandonando, la stanno condannando a morte. Ma perche’ questa indifferenza? Cosa abbiamo fatto di male?”. (AGI)