|

Lena Dunham e le immagini per Vogue prima della cura di Photoshop

Due ore dopo che la redazione di Jezebel ha offerto 10.000 dollari per le fotografie non ritoccate di Annie Lebovitz a Lena Dunham, la creatrice della serie “Girls”, sono arrivati sei scatti presumibilmente non photoshoppati. Rispetto a quelli pubblicati sulle riviste patinate, in questo caso Vogue, oltre alle modifiche apportate sulla luce, ve ne sono molte altre non necessarie che vanno ad influire direttamente sull’aspetto fisico della Dunham, a cominciare da questa foto nella vasca da bagno, nella quale si nota chiaramente come il collo sia stato reso più snello, il vestito sia stato tirato un po’ in su, una linea vicino alla bocca rimossa, la vita ed i fianchi resi più stretti

http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657
http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657

LA METROPOLITANA – Un’altra foto che vede la star della HBO in un stazione della metropolitana di Brooklin invece è stata modificata meno pesantemente: La vita è stata spostata leggermente più in su, e la sua gamba anteriore è stata allungata.

http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657
http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657

LA COPERTINA – Nella copertina invece il sopracciglio sulla destra è stato riempito di colore, il collo reso più esile, la testa più piccola, la mascella più stretta e la spalla sul lato destro abbassata di un po’. Alcuni pois della sua camicia sono stati romossi per non interferire con le scritte della copertina.

http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657
http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657

LA FOTO COMPOSITA – Poi c’è anche questo scatto abbastanza inusuale nel quale si vede la Dunham che posa in una strada di Brooklin con un piccione in testa. L’immagine è semplicemente il prodotto finale di una serie di scatti multipli, visto che la Lebovitz usa molto spesso foto composite.

http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657
http://jezebel.com/here-are-the-unretouched-images-from-lena-dunhams-vogu-1503336657

L’IMMAGINE DELLA DONNA – Anche se la Dunham non è stata ritoccata così radicalmente con Photoshop è ormai chiaro che tipo di donna voglia Vogue: dev’essere la versione alta, magra e slanciata della realtà. Le fotografie sembrano destinate a rappresentare un mondo che non esiste, forse è per questo che Lebovitz ha photoshoppato un piccione in testa alla Dunham. É importante ricordare che anche se le foto della Dunham non sono state drasticamente alterate, alle donne viene sempre richiesta la perfezione, mentre gli uomini possono tranquillamente avere pori, cicatrici, rughe.