|

La risposta di Giappone e Corea alla chirurgia estetica

Un naso più affusolato, il viso più tonico, un sorriso smagliante: quante donne da ogni angolo del mondo non vorrebbero poter fare sfoggio di tutta questa beltà, sconfiggendo l’inevitabile scorrere del tempo? Non tutte le donne però, possono o vogliono ricorrere alla chirurgia estetica, costosa e invasiva. E in Oriente qualcuno ha trovato la soluzione fai da te: una serie di piccoli gadget per «rimettere in forma» (letteralmente), occhi, naso e bocca. È Daily Beast a proporre una rassegna di questi aggeggi – che in certo casi ricordano vagamente strumenti di tortura – venduti da siti coreani e giapponesi per il benessere delle signore più o meno giovani. Funzioneranno veramente?

Sfoglia la gallery: