|

Il ragazzo scomparso e ritrovato per una foto sul giornale

Probabilmente i familiari e gli amici alla ricerca di Nicholas Simmons, 20enne di Rochester (Stati Uniti) sparito all’alba del primo gennaio dalla sua casa senza telefono e documenti, speravano di rintracciare il giovane in tanti modi diversi. Sicuramente nessuno di loro immaginava che di lì a poco si sarebbero messi sulle sue tracce per caso, grazie ad una foto pubblicata su un giornale.

 

ragazzo scomparso ritrovato foto su giornale 1

 

IL RITROVAMENTO – Protagonista dell’incredibile coincidenza la fotoreporter dell’Associated Press Jacquelyn Martin, che nei giorni scorsi ha realizzato degli scatti nella città di Washington per raccontare l’ondata di freddo che ha travolto la città e in particolare le difficili condizioni in cui vivono in strada i numerosi senzatetto. Il caso ha voluto che, tra le centinaia di foto catturate dalla Martin nella capitale a stelle e strisce, vi fossero anche alcune immagini di Nicholas e che Usa Today, uno dei quotidiani più diffusi degli States, scegliesse proprio una di esse per descrivere le complicate condizioni metereologiche delle metropoli. La pubblicazione dello scatto in prima pagina ha dunque semplificato e concluso un lavoro di ricerca del giovane scomparso che altrimenti sarebbe stato molto difficile portare a termine.

LA COINCIDENZA – Nicholas, scomparso da un sobborgo di Rochester, nel nord dello stato di New York, è stato infatti immortalato dalla macchina fotografica della fotogiornalista Martin, sabato 4 gennaio, nella città di Washington, a circa 650 km di distanza dalla sua casa. Ed anche la decisione di fotografare i senzatetto sembra essere stata del tutto casuale. Incaricata di effettuare un servizio sul freddo nella capitale, infatti, la Martin sembra aver scelto di sua spontanea volontà di catturare immagini nella zona in cui si raggruppano le persone senza dimora. La foto di Nicholas targata Ap è stata dunque ripresa da Usa Today tra centinaia di immagini e successivamente da uno dei quotidiani della catena Gannett, Democrat and Chronicle, giornale diffuso proprio a Rochester, dove la famiglia di Nick era impegnata nella ricerca del giovane.

IL RINGRAZIAMENTO – A quel punto ai familiari di Nick non è rimasto che contattare la polizia e avvertire della segnalazione fotografica. Gli agenti hanno quindi individuato il giovane trasportandolo poi in ospedale per controlli. La famiglia ha quindi riabbracciato il ragazzo di persona. La mamma Michelle Hannah ha manifestato la sua gioia con un aggiornamento di Stato su Facebook. «Questo è di gran lunga il più grande esempio di amore di Dio e intervento divino che io abbia mai visto», ha detto la donna. Appena scoperta la foto di Nicholas la signora Michelle aveva contattato la giornalista di Usa Today Natalie Di Blasio per ricevere informazioni sullo scatto. La Di Blasio si è poi messa in contatto con la fotoreporter Martin. La didascalia che accompagnava l’immagine dell’Ap recitava: «Nick si scalda su una griglia a vapore con latri tre uomini senza fissa dimora».

(Credit photo: AP)