|

Le foto di Chicago coperta di ghiaccio per il vortice polare

Nei giorni scors igli Stati Uniti sono stati colpiti da un vortice polare di aria fredda che cha colpito il continente e che stringe gran parte del paese nella morsa del freddo. Nel Midwest l’ondata di freddo ha ha infranto tutti i record con temperature ben al di sotto dello zero con più di 30 centimetri di neve e le forti raffiche di vento hanno costretto molte città della zona a chiudere le scuole, una delel città più colpite è stata Chicago, situata sul lago Michigan, riporta l’Huffington Post.

I COLLEGAMENTI – In gran parte degli Stati Uniti si sono registrate le temperature più basse da 20 anni a questa parte, second il National Weather Service. Per fare un esempio nelle città di Nashville e Atlanta le temperature di lunedì sono ste più basse che ad Anchorage, in Alaska- Entro mercoledì, riporta la CNN, quasi metà del paese sarà sotto lo zero. Circa 3.000 voli sono stati cancellati solo nella giornata di domenica, ha riferito il sito flightware.com, che si occupa di monitorare l’eliminazione di voli a causa del maltempo e di guast imeccanici. Il governatore di New York Andrew Cuomo ha dichiarato lo stato di emergenza, riporta Reuters, annunciando che la superstrada New York State Thruway sarebbe stata chiusa a causa di condizioni metereologiche invernali estreme.

DISAGI PER COMMERCIO E PERSONE – Sono almeno 4 i decessi legati al clima, tra i quali vi è stato quello di un uomo di 48 anni di Chicago che ha avuto un attacco di cuore mentre stava spalando la neve. Nei pozzi petroliferi e in Texas e nel nord Dakota, il clima rigido ha minacciato di interrompere il commercio e l’estrazione del petrolio, per non parlare delle spedizioni di grano e bestiame. A Celveland, in Ohio, i rifugi per senzatetto operano senza sosta e sono state aperte delle strutture aggiuntive per ospitare le circa 2.000 persone che cercavano un rifugio caldo.