|

Il video dei ragazzi che mettono il gatto nel forno a microonde

Libano: il video girato da un uomo mentre lo ritraeva mettere il suo gatto in un forno a microonde ha spinto l’opinione pubblica a fare pressione sul governo per inasprire le legge isul maltrattamento degli animali e condannare un comportamento del genere. Il filmato, postato su Facebook mostra un ragazzo infilare un gatto nel forno che poi verrà acceso. Dopo pochi secondi l’animale viene tirato fuori dal microonde prima di essere rimesso dentro. La notizia è stata riportata dall’Huffington Post.

gatto microonde libano 1

IL FILMATO – Il filmato è stato rimosso da Facebook per aver violato le politiche del social network, ma prima sono stati identificati gli autori del gesto, riporta Global Voices Online. Inoltre è stata creata una pagina nella quale si chiede che i due, Hasan Hammoud e Mohammad Jallabad, debbano affrontare un processo e degli utenti si sono offerti di donare fondi per intraprendere un’azione legale nei loro confronti.

IL VIDEO DI SCUSE – I due uomini hanno postato in seguito un video di scuse tenendo in braccio quello che sembra essere il gatto del video, apprentemente illeso, ma la questione ha messo in evidenza il comportamento tenuto da alcune persone nei confronti dei propri animali. L’attuale legislazione prevede sanzioni inferiori a 15 euro e secondo quanto riportato da uno studio condotto dall’associazione Animals Lebanon, la legge non è stata applicata nemmeno una volta negli ultimi 20 anni.

LA PROPOSTA DI LEGGE – Animals Lebanon sta promuovendo una campagna per chiedere al governo di emanare delle leggi che si occupino del maltrattamento degli animali ed ora, dopo quasi un anno di lavoro ha preparato una legge che spera venga emanata entro la fne dell’anno. La petizione può essere firmata qui. Nel caso in cui la legge venisse approvata, gli autori del video potrebbero dover scontare una pena detentiva da tre mesi a due anni, oltre a dover pagare una multa salata.