|

I cittadini sceriffi di Roma a caccia di sesso in strada

Dopo le foto comparse sulla pagina Facebook di Roma Fa Schifo, che immortalavano una coppia impegnata in un rapporto sessuale su un vagone della metropolitana di Roma, tornano in auge le foto che hanno portato al successo romafaschifo.com: quelle dei cittadini che, macchina fotografica alla mano, si mettono a immortalare le «ingroppate selvagge» a Santa Palomba, estrema periferia sud della Capitale.

sesso in strada a roma 7

 

«ROMA NON HA PIÙ SPERANZE» – E nei commenti continua a sgorgare l’indignazione dei cittadini, che lamentano il degrado della città e dei suo hinterland, dove sembra che basti affacciarsi alla finestra per vedere persone che consumano un rapporto sessuale nascosti solo dalle portiere delle auto o dalle recinzioni. Qualcuno propone di chiamare la polizia (anzi «le guardie») invece che scattare foto, ma altri rispondono in tono amaro che «Se vuoi puoi anche chiamare le guardie prima e poi fare le foto, tanto nun vengono uguale» o che «queste foto fanno capire che Roma non ha più speranze».

Guarda le foto:

SOLO IN PERIFERIA? – Altri avevano obiettato che Santa Palomba, piccolo centro a sud di Roma «è città solo sulla carta», ma ora le foto del sesso in metropolitana sembrano smentire l’idea che simili scene si vedano solo in periferia: secondo la ricostruzioni degli utenti quelle foto sarebbero state scattate sulla Linea B, a poche fermate dal centro, e nei commenti si leva ancora l’amarezza di coloro che si sentono legittimamente disturbati da simili spettacoli in un luogo pubblico.

(Photocredit: romafaschifo.com)