|

iPad Air: prezzo e tutto quello che c’è da sapere sul nuovo tablet Apple

Con il mega evento di martedì a San Francisco Apple ha svelato per tutti gli appassionati hi-tech i nuovi iPad Air, i tablet della Mela di quinta generazione, oltre che il nuovo iPad mini 2 con Retina display, i MacBook Pro Retina e una serie di altre novità hardware e software. Come spiega il Guardian, il nuovo modello di punta avrà un peso minore, sarà più sottile ed è più potente rispetto al precedente. Sarà grazie a questo dispositivo che Cupertino tenterà un nuovo attacco alla concorrenza con sistema Android, cercando di migliorare le proprie quote di mercato nel settore del digitale mobile. Ma non solo: oltre ad aver lanciato nuovi prodotti, in tempo per la sfida natalizia, Apple ha anche rinnovato i propri sistemi operativi fissi e mobili. Ieri non sono mancate le novità, con l’annuncio che i software saranno gratuiti: da Mavericks fino a iLife e iWork, sia per iOS che per OS X.

iPad Air prezzo 2

iPAD AIR: PREZZO E CARATTERISTICHE – Per quanto riguarda l’iPad Air, il quotidiano britannico spiega come il nuovo dispositivo presenta uno spessore di soli 7,5 millimetri, oltre che un peso di 454 grammi: questo renderà iPad Air più sottile e leggero del tablet precedente. Lo schermo sarà ancora di 9,7 pollici. Anche le prestazioni saranno molto più potenti: merito del processore A7 a 64 bit montato in iPad Air – lo stesso di quello presente nell’iPhone 5S, ndr – che permetterà vantaggi di prestazioni e sicurezza. In generale, le sue prestazioni saranno 8 volte più veloci rispetto al modello precedente, mentre la grafica migliorerà di 72 volte. Sarà due volte più veloce nell’aprire i file, avrà una fotocamera di 5 megapixel 1080p Facetime, la sua batteria durerà otto ore e sarà disponibile nei colori bianco ed argento.  Ma quanto costerà? Per gli Stati Uniti il prezzo dell’iPad Air partirà da una base di ​​499 dollari (senza linea telefonica), mentre la versione da 16 giga + 3g costa 629 dollari. «I nuovi tablet saranno disponibili a partire dal 1 novembre», si legge. Il prezzo del modello precedente, ll’iPad 4 rimane a 399 e sarà disponibile in Italia dal prossimo primo novembre con marchi Tim e Vodafone.

iPAD AIR: TUTTI I PREZZI – Hdblog.it, spiegando come tutti i nuovi modelli saranno disponibili anche per l’Italia al “day one”, mostra tutti i prezzi : per quanto riguarda il modello wi-fi dell’iPad Air si passerà dai 479 euro del modello da 16 gb, fino ai 749 di quello a 128 gb. Per il modello Wi-Fi+Cellularm si passerà invece dai 599 euro dell’iPad Air 16 gb fino agli 869 euro di quello a 128 gb.

PREZZO IPAD MINI 2 CON RETINA DISPLAY – Per quanto riguarda il nuovo modello Mini con Retina display, invece, il Guardian spiega come resti la stessa dimensione del modello passato. Ma la vera novità sarà proprio il Retina display, oltre al processore A7. Una versione potenziata che costerà di più rispetto al precedente prodotto. Per il mercato americano si va dai 399 dollari fino alla versione 4G a partire che costa 529 dollari. Anche i tablet mini saranno disponibili già a novembre, ma la data esatta di spedizione non ancora stata confermata. A presentare a San Francisco il gioiellino di Cupertino in versione mini è stato Phil Schiller. Lo schermo sarà di 7,9 pollici con display retina ed una risoluzione 2048 x 1536, la stessa del fratello maggiore. Il processore sarà sempre un A7 senza però l’M7, presente nell’iPad Air. La velocità aumenterà di quattro volte mentre la grafica si moltiplicherà di otto. Il wi-fi sarà due volte più veloce e la batteria durerà 10 ore. Il colore sarà argento o nero, avrà la stessa fotocamera di iPad Air, 5 megapixel 1080 Facetime. Il costo del vecchio iPad mini scende a 299 dollari. Per quanto riguarda i costi dell’iPad mini Retina, per la versione Wi-Fi si passa da un costo di 389 euro (16 gb) fino a uno di 659 euro (128 gb). Al contrario, con scheda, il costo varia da 509 € (16 gb) fino a 779 euro (128 gb).

Le cover e smart case costano 39 e 79 euro (69 euro il modello per il mini). Schiller ha ieri presentato anche il nuovo computer home, il Mac Pro, con processore Intel Xeon E5 che può essere quad, 6, 8 o 12-Core, una ram da 12 gigabyte, una scheda grafica Amd Pro-Graphic ed una memoria flash da 1 terabyte, sei entrate Thubderbolt 2, una Hdmi per il display.