|

La mappa dei paesi più affamati del mondo

Quali sono i paesi più affamanti nel mondo? Lo rivela la mappa elaborata dagli studiosi dell’International Food Policy Research Institute, istituto internazionale per la politica alimentare. La cartina è stata elaborata analizzando i dati del periodo 2010-2012 relativi alla malnutrizione. Tre i parametri principali: la percentuale di persone che soffrono di denutrizione, la percentuale di bambini sottopeso e, infine, il tasso di mortalità infantile.

 

mappa paesi affamati 1

 

MIGLIORA L’ASIA – Secondo la Fao sono circa 870 milioni le persone nel mondo che soffrono la fame, ma la tendenza è complessivamente positiva. Il problema sembra infatti essere stato risolto per un terzo dal 1990 ad oggi. Il confronto dei tre parametri elaborati dall’Ifpri evidenzia che negli ultimi 23 anni tassi di denutrizione e mortalità sono diminuiti costantemente in ogni parte del pianeta. Purtroppo l’allarme resta alto nelle aree in cui si registrano tassi di miglioramento inferiori. La fame sembra colpire una quota di popolazione più bassa rispetto al ’90 in Asia meridionale e sud orientale, come pure in America Latina e nell’Est europeo. Ma gli indici relativi all’Africa (dove condizioni climatiche sfavorevoli si aggiungono agli scontri armati) calano ad un ritmo estremamente lento. Nel complesso il Global Hunger Index elaborato dall’Ifpri (calcolato per 120 paesi) segnala dal ’90 ad oggi a livello mondiale un abbassamento dal 20 al 13%.

 

mappa paesi affamati 2

(Credit immagini: International Food Policy Research Institute)