|

Domani scatta l’aumento record per le sigarette

Domani scatta l’aumento record per le sigarette voluto dal governo. E, come racconta oggi Libero, non finisce qui visto che il prelievo è programmato al rialzo nei prossimi tre anni:

Da sempre categoria più tartassata dai governi in cerca di soldi «facili», i consumatori delle «bionde» dovranno sorbirsi a partire dal primo gennaio 2014 almeno quaranta centesimi di aumento per ciascun pacchetto. Non che sia il primo, ma, certamente, è l’incremento più consistente mai messo in atto in una botta sola.

Non è finita qui:

Il rincaro così come concepito dai tecnici di Fabrizio Saccomanni è programmato per tappe: sarà di ben il 18,7% in tre anni. Dopo i quaranta centesimi del 2014, infatti, seguiranno almeno due aumenti di venti centesimi a pacchetto dal 2015 in poi.