|

Le Iene sfottono la moda dei prediciottesimi

Durante la puntata de “Le Iene” andata in onda ieri sera su Italia 1, Enrico Lucci si è occupato di un femomeno di cui si era già parlato la primavera scorsa: il prediciottesimo: la vigilia del traguardo simbolico dei 18 anni viene celebrato con un video – molto spesso girato e montato da un professionista – che immortala il o la futura maggiorenne in abiti glamour e in pose da rivista patinata.

iene prediciottesimi 4

LE IENE IL SIGNOR MUSCOLINO – In Sicilia uno dei più grandi realizzatori di questi video è il signor Muscolino. L’uomo sostiene di aver girato un prediciottesimo in cui il protagonista viene fatto calare nei panni di un mafioso e uccide una persona: per la scena è stata utilizzata una pistola vera ma caricata a salve. Un’altra ragazza invece viene fatta recitare con il mitra, perchè «il mitra addosso a una ragazza con la mimetica, ma con i pantaloncini, quindi molto sexy, crea stupore». Muscolino sostiene che nei suoi video non c’è mai esagerazione, Lucci però gli mostra un video in cui una ragazza deve posare sui binari. Arriva poi il momento di vedere il signor Muscolino all’opera e quindi Lucci lo segue durante la giornata lavorativa: incontrano Desirè che si appresta a girare il suo prediciottesimo a bordo di una limousine d’epoca perchè la giovane vorrebbe somigliare a una star. Michael invece è il ragazzo che ha intepretato il mafioso nel video del suO prediciottesimo. Alla madre è piaciuto molto, il padre ha detto che tra festa e video sono stati spesi circa 9 mila euro. Salvo è stato convinto dalla mamma a girare il video del suo prediciottesimo: si vede mentre va sulla moto d’acqua, sul quad  e vestito da cowboy. La madre è orgogliosissima.Anche a madre di Valentina è soddisfatta dei «grandi risultati» della figlia.

LE IENE E UN FENOMENO DI MODA – Muscolino poi porta l’inviato delle iene a Palagonia a conoscere Vanessa, la ragazza che posava con il mitra nel suo prediciottesimo e che ora è una pseudo celebrità. Vanessa dice di essersi sentita «possente». La ragazza dice che sulla pagina Facebook “Palagonia disagiata” qualcuno ha detto che alla ragazza manca solo di girare un film porno dopo il video del prediciottesimo. La madre interviene subito dicendo che si tratta di invidiosi e che contano che nel futuro la figlia possa lavorare nel mondo dello spettacolo. Arianna invece è la ragazza che ha girato sulle rotaie: il suo video ha raggiunto 500 mila visualizzzazioni e tra i commenti c’era molta gente che le augurava la morte.  Natalie invece sta girando il suo prediciottesmo, ma non lo metterà sui social network perchè pensa che sia una cosa sua, ma si tratta di un’eccezione. Ora però il grande trend del mercato dei prediciottesimi è la ripresa subacquea, il papà di Giulia sostiene che ormai il prediciottesimo è diventato di gran moda, quasi obbligatorio. Lucci chiede al padre se non crede che caricare i video sui social network potrebbero esporre la figlia a critiche eccessive: l’uomo risponde che è quello che succede ed  è già successo sui social network e sostiene che sì, i genitori dovrebbero proteggere i propri figli, ma sono troppo «molleabili».