Le 10 ragioni per cui le donne tradiscono

8. COME RICUCIRE LO STRAPPO – Se hai deciso di perdonare il tradimento è il momento di lavorare sulla vostra relazione:  tu dovrai recuperare la fiducia e il tuo partner dovrà dimostrarti di meritarsela. Non fate finta che non sia successo niente: parlatene e chiarite eventuali ombre del vostro rapporto. Ma non state nemmeno a fare autoanalisi per tutto il tempo: provate cose nuove, qualcosa che possa dare una scossa al vostro rapporto. (Foto: Thinkstock)

Uomini, fatevi un esame di coscienza

L’agenzia matrimoniale ‘Coffee and Company” svela i risultati di un sondaggio sul tradimento. A quanto pare, le donne tendono a tradire più degli uomini.

Sembra proprio che gli uomini non siano più gli unici a smarrire la ‘retta via’. Il sondaggio è stato condotto su 3000 persone e il 20% delle donne ha confessato di aver tradito il proprio compagno, contro solo il 9% degli uomini. Quali sono i motivi che spingono le gentil pulzelle a uscire dal castello e farla sotto il naso al principe azzurro? Ivillage ne riporta 10.

PER VENDETTA – Le donne tradiscono per ripicca. Anche se non è quello che realmente vogliono, vogliono farla pagare all’uomo che le ha tradite e rendergli pan per focaccia per fargli capire quanto si resta feriti. Questo perché quando una donna viene tradita, stravolge le regole.La dottoressa Bonny Weil sostiene che l’uomo infatti non è sensibile come la donna, e si rende conto del male che può aver fatto alla sua compagna solo vivendo l’esperienza sulla propria pelle.

PER IL BRIVIDO – Avere un amante dà forti emozioni, in più elimina lo stress.La dottoressa Weil ritiene che la donna sfida se stessa, vuole vedere se riesce a stare con il piede in due scarp(ette) e gestire la situazione. L’esperto di infedeltà Ruth Houston invece sostiene che la donna tende a parlare col proprio partner se ha dei pensieri, se è stressata e solo se lui ignora la richiesta d’attenzione, allora tradisce.

PER GONFIARE IL PROPRIO EGO - Anche in questo caso, tutto deriva da mancanza di attenzioni da parte del proprio compagno. Un esperto di relazioni, Ruth Meyers, ritiene che un amante corteggia la donna, la fa sentire sexy, perché deve ancora conquistarla.Se una donna si sente data per scontata, diventa più vulnerabile, e molto facilmente può rifugiarsi nelle braccia di qualcun altro.

PER LE FARFALLE NELLO STOMACO – La magia che c’è all’inizio di ogni rapporto, l’idea di scegliersi. Questa chimica sparisce mano a mano con il passare del tempo e molte donne voglio rivivere quella sensazione che è impossibile ricreare con il partner, che secondo questi esperti è traducibile nella formula “30 secondi di baci, 20 secondi di abbracci”.

PER ESSERE COLTE IN FLAGRANTE – Quando una donna vuole lasciare il suo uomo, soprattutto se la coppia ha figli, spesso ricorre al tradimento per farsi scoprire. Un uomo difficilmente perdonerà la propria companga: Houston chiama questo tipo di tradimento “relazione d’uscita”.

NOIA - Si può tradire anche perché la vita sessuale non è soddisfacente o peggio, è noiosa. Nel sondaggio di Ivillage l’80% delle donne intervistate ha dichiarato che la propria vita sessuale è prevedibile. Come gli uomini anche le donne vogliono avere sesso di frequente, o sperimentare cose diverse. Insomma, non è detto che il principe debba essere per forza azzurro, magari un principe cobalto può attrarre di più.

SI SENTONO SOLE – Quando un uomo e una donna non hanno più molto in comune, la donna potrebbe trovare affinità in un altro uomo, un confidente. Il problema è che poi è facile che il confidente diventi amante. Weil sostiene infatti che il tradimento allevia la solitudine.

VOGLIONO RIVIVERE IL PASSATO – Avere una storia con un ex spesso non significa esserne ancora innamorate. Piuttosto, può far rivivere un periodo della vita che non c’è più, la propria giovinezza, l’essere spensierata e più attraente.

PER UN’ESPERIENZA VICINA ALLA MORTE – Se una donna ha rischiato di morire, o peggio è malata, viene messa davanti alla realtà, le fa mettere in discussione la propria vita e la rende conscia della propria mortalità. Se poi l’uomo in questa occasione è poco presente, il passo verso il tradimento è breve. Se una donna capisce che il suo tempo a disposizione non è infinito, vuole vivere ogni momento al meglio, anche se non è assieme al proprio compagno.

PER ATTENZIONI O PER AVVENTURA – Una donna vuole che il suo valore sia riconosciuto dal proprio uomo, dice la dottoressa Weil. Se così non è, la donna cercherà questo riconoscimento in un altro uomo. Oppure annoiata dalla relazione, va in cerca del cattivo ragazzo.

Nonostante sembri che anche per i maschietti non vi sia scampo, la dottoressa aggiunge che qualsiasi sia il motivo, se una donna ha un marito premuroso e attento, il tradimento può essere evitato. Un altro sondaggio, condotto da AskMen.com, riporta che, mentre il 3% degli uomini ha dichiarato il tradimento, la percentuale che riguarda le donne è al 5%. Ma sarà vero che le donne tradiscono più degli uomini? I dati parlano chiaro, gli uomini sono solo poco sinceri, anche di fronte a un questionario.