Alessandra Sorcinelli conferma: Silvio è un vero figantropo

La giovane starlette sarda ha appena ricevuto un aiuto finanziario dal presidente del Consiglio perché al momento non lavora L’ex...

La giovane starlette sarda ha appena ricevuto un aiuto finanziario dal presidente del Consiglio perché al momento non lavora

L’ex meteorina Alessandra Sorcinelli conferma all’Ansa il bonifico fornitole dal presidente del Consiglio Silvio Berlusconi nei giorni scorsi, in pieno Rubygate. La Sorcinelli, che dopo la comparsata nel meteo di Rete 4 è stata valletta per un programma di Max Giusti, ha inoltre spiegato la natura dei suoi rapporti col premier, naturalmente casti. Soldi dunque piovuti dal cielo per la generosità di Berlusconi, che non servono in alcun modo per coprire i fatti avvenuti nelle sere di Arcore, come spiega Alsessandra Sorcinelli. Dopo i 7 mila regalati a Ruby, un altro caso di filantropia alle bellissime ragazze.

AIUTO DAL PREMIER - “C’e’ poco da capire e non devo dare giustificazioni. Quei bonifici sono aiuti che mi sono arrivati in un momento di difficolta’. Sono stata sostenuta economicamente dal premier perche’ ero senza lavoro”. Cosi’ l’ex meteorina Alessandra Sorcinelli spiega al telefono all’ANSA il motivo per cui sul suo conto corrente, tramite bonifico, il presidente del Consiglio, indagato a Milano per il caso Ruby, le ha versato in piu’ tranche 115 mila euro in poco piu’ di un anno. La ragazza, 26 anni, di Cagliari, a proposito dell’ultimo bonifico arrivato venerdi’ della scorsa settimana, giorno in cui lei come le altre ragazze, e’ stata perquisita, parla di ‘coincidenza’ e smentisce qualsiasi voce che quel denaro sia una ricompensa anche per il suo ‘silenzio’. ‘Mai preso soldi in cambio del mio silenzio – assicura -. Non scherziamo. Con un lavoro precario come il mio puo’ succedere: la vita costa cara, si sa, e lui mi ha aiutato. Anzi – aggiunge – la scorsa estate, grazie al suo aiuto, sono stata a Los Angeles a studiare recitazione’.

CON SILVIO SOLO CENE SIMPATICHE - La giovane, che ora fa la modella ed e’ in attesa del ‘programma giusto’ in tv, racconta di aver conosciuto Silvio Berlusconi, nell’estate 2005 a Porto Cervo e, da allora, di essere stata ‘svariate volte’ nelle sue ville, sia in Sardegna sia ad Arcore: ‘Basta con questi festini, per piacere – aggiunge – le chiamerei cene. Sono state cene tranquille, eleganti, dove si mangiava, si ascoltava la musica, gli aneddoti del presidente. C’era qualcuna di noi giovani e si parlava di tutto, dalla politica al gossip.’E Ruby, incontrata qualche volta? ‘Mai vista’, risponde la soubrette, negando inoltre non solo di aver mai scattato foto o aver visto le altre ragazze fare fotografie a quelle ‘cene’, ma anche di esservi stata accompagnata da Lele Mora o da Emilio Fede. ‘Sono sempre stata invitata personalmente dal premier, perche’ sono una sua amica da tempo’. Anzi, precisa la ragazza: ‘Sono stata a villa Certosa anche con mia madre e ho conosciuto mamma Rosa, il fratello Paolo e anche il figlio Piersilvio. No, Veronica mai’.

” L’ATTENZIONE SU QUESTA VICENDA MI SPAVENTA” - Alessandra Sorcinelli, prima di chiudere la telefonata, dice comunque di essere un po’ preoccupata: da un lato in quanto ‘sono finita in una vicenda piu’ grande di me, che non posso gestire da sola’ e, quindi, ha chiesto aiuto a un legale ‘anche perche’ stanno gettando fango su di me e io sono in realta’ una ragazza di buonissima famiglia’; dall’altro in quanto ‘ho ricevuto minacce di morte su facebook. Si vede che per fare del male a lui, cercano di fare del male alle persone che gli sono vicine’