|

L’incredibile status dello zoo di 105 contro “gli zingari”

I gestori della pagina Facebook della trasmissione radiofonica più famosa d’Italia, lo Zoo di 105, sfogano su Facebook la propria frustrazione per un furto subito sotto casa coinvolgendo, o meglio arringando, i propri fan contro lo stato dei Rom, definiti dei “privilegiati” e difesi dalla polizia nonostante le continue denunce. Ed i fan hanno risposto all’appello con frasi che dimostrano come in effetti in razzismo sia ancora un problema sentito in questo Paese.

zoo-di-105-contro-i-rom (1)

LA REAZIONE – L’autore del post, non firmato, ieri ha attaccato così:

Grazie agli zingari accampati vicino a casa che mi hanno sfondato il vetro della macchina per trovarci solo una scatola di Voltadvance!! Grazie alla polizia, a cui abbiamo segnalato continui furti e scassi e che mi hanno risposto che gli zingari sono intoccabili!! Quindi: Se lavori, paghi le tasse, possiedi una casa, sei uno stronzo! Se sei zingaro, vivi di espedienti, furti e occupi abusivamente un terreno… Sei protetto!! Ma vaffanculo va…

E queste sono alcune delle risposte date dagli utenti. Per Donatella la soluzione è semplice: “non esiste qualcosa effetto baygon? una bella spraiata e via…. problema risolto. mi sa di no neeeeeee!”. Viki riprende la storia di Sua Emittenza: “La cassazione condanna solo Berlusconi senza prove..”. Luca non approva: “dopo queste simpatihe battute per me lo zoo di 105 può tranquillamente andare a fare in culo con tutti i suoi fansssssss”, mentre Francesco è risoluto: “Se ne becco uno a casa mia piccolo o grande maschi o femmina.se sanno volare si salvano altrimenti sono cazzi. Loro .ps. abito al secondo piano”. Michele vuole rivivere il passato: “Ah ragazzi io direi di fare come i nostri nonni o bis nonni, scendiamo per strada e facciamoci giustizia. L’Italia che conosciamo e morta sta a noi rifarne il suo grande nome !”.

 

LEGGI ANCHE: Lega Nord, è scuola Borghezio

 

ATTACCHI E DIFESE – Maryruby si discosta da quelli che ritiene degli attacchi diretti: “ma andate affare in culo io rispo xkè sn ankio rom e fiera di quella ke sn razzisti di merdaaaaaaa”. A stretto giro di posta arriva la risposta di Lucia: “Cara stella di che cosa vai fiera? Qual è il senso della tua vita da rom? Vivere di espedienti e di elemosina. …”. Animor si giustifica: “Siamo ladri xk commentiamo?! Diciamo la nostra xk ci siamo rotti il ….. Ke lo stato difende ki invece dovrebbe essere punito!!”. Daniel fa il riassunto di quelli che sono i problemi dell’Italia: “Non mi stupirei, tanto abbiamo avuto puttanieri, assassini e trans e adesso la nera, ci manca il rom!!”. Amanda è orgogliosa: “Fiera di essere razzista. Tornate affanculo al vostro paese…”.

zoo-di-105-contro-i-rom (2)

 

E PER TUTTI I BUONISTI… – Il tenore dei messaggi è a dir poco inequivocabile. Evidentemente qualcuno avrà contestato i toni espressi nei commenti, tanto che poche ore dopo lo Zoo ha risposto loro a tono definendoli “buonisti”:

Buonisti…andate a fare in culoooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ed anche in questo caso la frase ha raccolto l’approvazione dei fans. Simone è entusiasta: “Grande marco cazzoooo”. Francesca aggiunge: “E quanti ce n’è. .e predicano. .che tristezza”. Roberto giudica: “In Italia ce ne sono troppi di buonisti. La razza peggiore. Fin quando le cose succedono lontano dal proprio culo sono tutti pronti a perdonare”, mentre H.M. è più drastico: ” I buonisti devono solo pensare ad andare a fanculo … e di starsene zitti .. pensare alle troiate che fanno loro stessi ed i loro famigliari …”. Rettiliana si rivolge all’autore: “viva il cazzaro del paese!!!! poi un giorno ti accorgi che non ridono più con te, ma di te…auguri”. In conclusione Paolo saluta: “105 E’ LARRADIO DELLAGGENTE KE FA ASKOLTI POSTANDO LE COSE CHE PIACCIONO ALL’ULTRAGGENTE. ABASO SINGHERI, VIVA 105, VIVA IL DIGGEI KE FA L?INBIATO DI STRISCIA LA NOTISSIA MORALISTA 1!!1!lo zoo”

(Photocredit Lapresse / Facebook)