|

Ecco com’è morto Tony Soprano

Il Mirror prova a fare chiarezza sulla morte di James Gandolfini, l’attore conosciuto universalmente con il nome del suo personaggio, il boss depresso Tony Soprano, protagonista della serie “I Soprano’s”, morto ieri a Roma per un infarto.

l'ultimo pasto di james gandolfini

LEGGI ANCHE: Gli utenti di Twitter piangono Tony Soprano

IL LAUTO PASTO – L’attore, prima di morire ha mangiato due porzioni di gamberoni fritti e foie gras. L’autopsia ha dimostrato che Gandolfini è deceduto a causa di un attacco di cuore. Probabilmente questo è stato scatenato dagli otto “shot” di rhum, dalle due pina colada e da due birre. Dopo questo pasto luculliano, consumato al Boscolo Exedra Hotel di Roma ed essere rientrato nella sua stanza, è deceduto in bagno. L’intervento degli infermieri del 118, durato quaranta minuti, non è riuscito a salvargli la vita. L’autopsia condotta sul corpo ha confermato che è morto per cause naturali. (Immagini di repertorio)