|

“Io odio i maniaci di merda” – La vendetta

Chi bazzica forum e social network lo sa bene: prima o poi capita – specialmente alle fanciulle – di imbattersi in quello che viene comunemente chiamato un “maniaco di Internet”. Non si tratta di nerd e smanettoni ma, piuttosto, utenti molesti a caccia di sesso facile che, senza vergogna alcuna, cercano di mandare foto delle proprie parti intime chiedendone qualcuna in cambio dalle malcapitate pulzelle.

io odio i maniaci di merda 6

LA PAGINA ANTI-MANIACI – Si tratta di un fenomeno vecchio quanto il web, ma che assume i contorni della vera emergenza sociale. E a proteggerci dai “maniaci” e dal loro carico di “mmmmmm” – usate per esprimere eccitazione – si pongono i paladini di Io odio i maniaci merda, la pagina Facebook che espone al pubblico ludibrio quanti brancolano sul web alla ricerca di foto osé o almeno di una sveltina virtuale (quasi sempre fallendo, peraltro).

Guarda le foto: 

 

 

LEGGI ANCHE: Così cercare sesso online ti rende una bestia

 

INARRESTABILI – Ovviamente, come tutti i paladini anche Io odio i maniaci di merda è stato più volte osteggiato, tanto da subire il furto della pagina stessa che – ahinoi – contava oltre 230.000 seguaci e che in passato ci aveva regalato inenarrabili perle. Ma non si possono fermare questi paladini delle pulzelle navigatrici di tutto il mondo che, infatti, hanno fatto risorgere la pagina come l’Araba Fenice per continuare a smascherare i “maniaci di merda”.