|

Il video impossibile della scala di Escher

Nelle ultime ore un video virale sta facendo impazzire centinaia di utenti che cercano di darsi una spiegazione in merito alla presentazione pratica di una scala di Escher: è realmente possibile percorrerne una? O il video è solo un fake?

SCALE-ILLUSIONE OTTICA-FAKE-1

LA SCALA DEL ROCHESTER INSTITUTE – Secondo i dati forniti dal video, la scala di ispirazione “escheriana” si troverebbe all’interno del Rochester Institute di New York. Un uomo ci guida al test e la percorre in prima persona e poi il test prosegue con una serie di persone per dimostrare la possibilità della costruzione di una scala che sfida le leggi della Fisica. Rafael Nelson Aboganda è il nome del fantomatico architetto che avrebbe progettato la scala che fa salire o scendere all’infinito chi la percorre ma stiamo assistendo a qualcosa di reale?

guarda le immagini:

IL FAKE – È reale assistere a una scala che sfida le leggi della Fisica? Secondo la pagina Facebook Video Incredibili assolutamente si e anzi fornisce anche una spiegazione che rimanda alla pagina Wikipedia della Scala di Penrose che scrive:

La scala di Penrose, anche nota come scala infinita o impossibile, è un esempio di illusione ottica, descritta dai matematici inglesi padre e figlio Lionel e Roger Penrose insieme ad altri oggetti impossibili in un articolo pubblicato nel febbraio del 1958. Si tratta della rappresentazione bidimensionale di una rampa di scale che muta la propria direzione di 90 gradi quattro volte mentre la si sale o la si scende, per ritornare al punto di partenza in un giro infinito. Sebbene non sia possibile realizzare un oggetto tridimensionale di questo genere, l’immagine di Penrose riesce a darne l’illusione falsificando la prospettiva.

La questione è che il tipo di rappresentazione della Penrose è bidimensionale e infatti l’utente Francesco Giuseppe Marino fa notare nei commenti di Facebook: “La scala di Penrose non è creabile nel nostro mondo a tre dimensioni, suvvia!” e poi aggiunge: “È tutto molto interessante ma la Scala di Penrose ha bisogno di quattro rampe di scale per essere anche solo immaginata come funzionante e qui ne abbiamo solo due”. Anche l’utente Danilo M. aggiunge: “È impossibile, va contro le leggi della Fisica”. Giuseppe Chimenti critica la spiegazione di Penrose: “È inutile pubblicare l’articolo sulla scala di Penrose perché non è un progetto realizzabile. Non è materialmente possibile. È solo un’immagine che crea l’effetto ottico al massimo”. E come si spiega la sparizione e la comparsa dall’altro lato della scala di chi la percorre? Semplice, gli utenti affidano tutto il “montaggio video”: “Quando la telecamera è ferma, il tipo resta fermo e sono quelli sulle scale che si muovono e al resto pensa il montaggio video”. Massimo Bruno scrive: “Basta guardare il muro del piano di sotto e del piano di sopra, su uno c’è il neon e sull’altro no”.  Ecco il video.

guarda il video:

(Photo Credit/YouTube)